F1 | Shwartzmann: “Ferrari, un sogno”. Fuoco: “Importante confrontare i dati”

Nel corso dei test per giovani di Abu Dhabi, Robert Shwartzmann e Antonio Fuoco hanno avuto la possibilità di salire sulla Ferrari SF1000. Ecco le loro parole.

Shwartzmann Ferrari
Foto: ferrari.com

Nel corso della giornata di test per giovani piloti svolta oggi ad Abu Dhabi, Robert Shwartzmann e Antonio Fuoco hanno avuto la possibilità di vestire la tuta Ferrari a bordo della SF1000. Si è trattato del debutto ufficiale per il russo mentre l’italiano era al quarto test con la scuderia di Maranello.

Il pilota della Prema ha completato 129 giri, con un 1:38.157 come miglior crono personale. “Mi sento molto bene. Guidare una Ferrari è pazzesco, un sogno che si avvera. Tutti da bambino sognano di fare quello che ho fatto io oggi. Non è che il punto di partenza. C’è ancora tanto da fare e molto su cui lavorare. La giornata è stata impegnativa , abbiamo girato tanto. Ho dei dolori al collo ma sto bene. Per certi versi è più facile guidare una Formula 1 che una F2″.


Quarto test con la Rossa per Antonio Fuoco. Per lui era l’occasione per completare il buon lavoro svolto al simulatore. Per lui 126 giri e un miglior giro in 1:37.817. “Giornata molto positiva. Abbiamo completato il programma percorrendo 126 giri. Abbiamo raccolto una gran quantità di dati che saranno utili per l’anno prossimo. Per me è importante trasferire in pista quanto fatto al simulatore, in modo da verificare la correlazione dei dati. Ogni volta che salgo su queste macchine è una grande emozione. Da italiano sono orgoglioso di far parte del team e ringrazio chi mi ha dato questa chance”.

Seguici anche su Instagram

F1 | Callum Ilott nuovo test driver della Ferrari