F1 – Sintesi GP Italia: Un Hamilton superlativo batte Raikkonen! Vettel solo 4°

Lewis Hamilton vince con pieno merito il Gran Premio d’Italia. Per il pilota anglo-caraibico è la sessantottesima vittoria stagionale, la quinta a Monza e raggiunge in vetta alla classifica dei plurivincitori del Gran Premio d’Italia Michael Schumacher. Sintesi GP Italia

Sintesi GP Italia

Una prova di forza straordinaria del quattro volte iridato che supera le due Ferrari in pista e allunga alla grande nella classifica iridata portandosi a +30 su Sebastian Vettel.

Momento decisivo ancora una volta la partenza. Le due Ferrari mantengono le prime due posizione davanti ad Hamilton. Ma sul secondo rettilineo la Mercedes prende tutta la scia della Ferrari del tedesco e gli tira la staccata alla Variante della Roggia, ma Vettel cerca di resistere, in modo forse eccessivo. I due si toccano e Seb si si gira danneggiando l’ala anteriore e il deviatore di flusso della sua SF71H. Il tedesco riuscirà a rimontare fino alla quarta posizione limitando leggermente i danni, ma per lui è l’ennesimo errore stagionale e il mondiale sta prendendo sempre più la strada di Brackley.

Entra subito la Safety Car con Raikkonen davanti ad Hamilton poi Verstappen e Bottas con Vettel in fondo al gruppo. Quando la vettura di sicurezza rientra, Raikkonen mantiene la testa davanti ad Hamilton, riuscendo a rintuzzare gli attacchi del pilota inglese alla Variante della Roggia, dopo che l’alfiere della Mercedes lo aveva superato alla Prima Variante. I due fanno gara a se guadagnando un bel margine su tutti gli altri. Hamilton si mantiene a circa un secondo di distacco rispetto;al finlandese della Ferrari, tant’è che Raikkonen è costretto ad anticipare la sosta per evitare l’undercut.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori. Clicca qui per info

Quando dopo qualche giro rientra ai box anche Hamilton tra;i due ci sono circa 5 secondi ma Raikkonen deve fare i conti con il blistering alla posteriore sinistra e con Valtteri Bottas che;la Mercedes ha lasciato in pista per rallentare la Ferrari del finlandese e permettere al compagno di avvicinarsi. Hamilton si avvicina e quando Bottas va al box per la sostituzione degli pneumatici Hamilton è nella zona DRS del pilota della Ferrari. Il sorpasso è solo questione di tempo e arriva ad otto giri dalla fine.

Le ultime tornate sono alimentati dalla lotta fra Verstappen e Bottas, in rimonta con pneumatici più nuovi. Il pilota olandese stringe troppo la Mercedes alla staccata della Prima Variante: per lui sono 5 secondi di penalità che gli costano il podio.

L’olandese arriva infatti terzo sotto la bandiera la scacchi ma viene retrocesso in quinta posizione permettendo così a Bottas e Vettel di recuperare una posizione.

A punti finiscono la Haas di Grosjean, le due Racing Point Force India di Ocon e Perez,;la Renault di Sainz e Stroll che regala il primo punto stagionale alla Williams.


Formula 2 | GP Italia – Gara 2: Russell vince e ipoteca il titolo

F1 – Sintesi GP Italia: Un Hamilton superlativo batte Raikkonen! Vettel solo 4°
Lascia un voto