F1 | GP Spagna – Sintesi gara: Vince Hamilton, poi Bottas e Verstappen. Prosegue il dominio Mercedes

GP Spagna Sintesi Gara | A Barcellona tutti si attendevano una reazione Ferrari: è però ancora una volta la Mercedes a trionfare, dominio assoluto per le frecce d’argento. Vince Lewis Hamilton, poi Bottas e Verstappen. Vettel paga l’errore in partenza e chiude in quarta posizione, quinto Charles Leclerc. Sesto Gasly, bene Magnussen che chiude in settima posizione, seguito da Sainz, Kvjat e Grosjean che chiudono la top ten. Sintesi GP Spagna risultati

Sintesi GP Spagna risultati

GP Spagna – Sintesi Gara

La partenza e i primi giri

Scatta bene Hamilton al via così come le due Ferrari, ma Vettel affiancandosi alle due Mercedes è costretto ad alzare il piede e va al bloccaggio: flatspot per il tedesco e Verstappen ne approfitta per sopravanzare Sebastian che ha rallentato molto in curva 2. Problemi al via per Kimi Raikkonen che va lungo e si trova ora in ultima posizione.

La partenza – Foto F1

Tiene un buon ritmo la Haas nei primi giri, Bottas tallona Hamilton e Ferrari continua a palesare problemi nel terzo settore.

Rientra al settimo giro Antonio Giovinazzi per montare gomma dura. L’Alfa cercherà dunque di fare qualcosa di diverso. Leclerc si avvicina sempre di più a Sebastian Vettel chesta evidentemente accusando il bloccaggio all’inizio della gara. Il monegasco ha ora più ritmo del tedesco.

L’ordine di Scuderia in casa Ferrari

Vettel fa passare Leclerc – Foto F1

Al dodicesimo giro Vettel fa passare Charles Leclerc e ora il monegasco dovrà puntare Max Verstappen, che nel frattempo si sta avvicinando ai tempi Mercedes. Gran tempo per Leclerc che fa subito segnare un 1:22.1, ma sono 4 i secondi che lo separano dall’olandese della Red Bull.

Adesso è Leclerc che incomincia a guadagnare su Max Verstappen, ma sin qui la gara è decisamente statica. Al ventesimo giro rientra ai box Sebastian Vettel, problemi durante il pit stop e perde ancora più tempo Sebastian.

Visto il gran ritmo di Leclerc, al ventunesimo giro rientra l’olandese della Red Bull che monta nuovamente gomme soft: Max dovrà fermarsi ancora una volta, non avendo cambiato mescola rispetto al via. Va forte con gomma media Vettel, mentre Ricciardo sopravanza Sainz ed entrambi rientrano ai box il giro seguente. Rientra anche Leclerc e monta gomma dura, chiara la strategia ad una sosta per il monegasco, da comprendere però come sarà il suo passo con questa gomma.

Strategia perfetta per i due Mercedes che rientrano al ventisettesimo e ventottesimo giro, pit stop senza problemi e gomma media. Hamilton e Bottas stanno facendo un’altra gara rispetto al resto del gruppo.

A metà gara la situazione è la stessa del via: Hamilton, Bottas, Verstappen, Leclerc, Vettel, Gasly, Grosjean, Magnussen, Kvjat, Hulkenberg e Albon.

Un altro ordine di scuderia in casa Ferrari

Sintesi GP Spagna risultati
Leclerc fa passare Vettel – Foto F1

Continua il duello tra i due piloti Ferrari che si trovano appaiati ma con strategia diversa: Vettel con gomme medie e Leclerc con gomme dure. La Ferrari con colpevole ritardo decide di far passare Sebastian che ha maggiore ritmo, vista anche la mescola di differenza (gomma media contro gomma dura). Kvjat nel frattempo sopravanza Magnussen, gran gara fin qui per lui e per la Toro Rosso.

Seconda sosta per Vettel al quarantunesimo giro e ancora gomma media per Sebastian. Il tedesco supera subito Gasly e adesso mette sotto tiro Max Verstappen che dovrà fermarsi.

Giro veloce per Vettel in 1:20.085. Rientra Max Verstappen ora a sandwich tra le due Mercedes. Leclerc dovrà alzare il ritmo o verrà presto attaccato dall’olandese della Red Bull.

Incidente tra Stroll e Norris e Safety Car!

Sintesi GP Spagna risultati
Incidente Norris Stroll – Foto F1

Incidente tra Norris e Stroll in curva 1 e Safety Car in pista! Fuori i meccanici della Ferrari e sosta per Charles Leclerc. Il monegasco rientra dietro a Sebastian Vettel. Gara riaperta davanti tra le due Mercedes.

Rientra al cinquantaduesimo giro la Safety Car e riparte la gara! Gasly attacca Leclerc che si difende, lotta tra le due Haas e poi Magnussen ha la meglio e attacca Gasly che però riesce a mantenere la posizione, Vettel ci prova su Verstappen ma è troppo lontano.

Hamilton demolisce Bottas! L’inglese guadagna tre secondi sul finlandese in un solo giro. Lottano i due piloti della Haas per la settima e l’ottava posizione. Grosjean battaglia con Magnussen ed è costretto a tagliare in curva uno, stessa sorte il giro seguente ma questa volta il duello è con Sainz e vanno ruota a ruota i due. Sainz supera il giro seguente Grosjean: la lotta tra i due Haas costa cara per ora alla squadra che perde una posizione e punti importanti.  In grossa difficoltà il pilota francese che viene superato anche da Kvjat e viene messo nel mirino da Albon.

Il finale

Vettel non riesce ad avvicinarsi a Verstappen e Albon non riesce a sopravanzare Grosjean. Termina dunque il GP di Spagna, entrambe le Ferrari fuori dal podio. La Mercedes è inattaccabile, ma la Ferrari paga anche su Red Bull e viene scalzata dal podio. Situazione nera per la Scuderia.

GP Spagna – Sintesi Gara | Ordine d’arrivo

Sintesi GP Spagna risultati

 

Seguici su Instagram (Clicca QUI)

ELMS | Sintesi 4 Ore di Monza: trionfo di G-Drive all’Autodromo!

Sintesi GP Spagna risultati Sintesi GP Spagna risultati

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.