F1 | Sintesi Qualifiche GP Spagna – Valtteri Bottas è di un altro pianeta e si prende la Pole Position

Super Valtteri Bottas che dimostra una nettà superiorità durante queste qualifiche del GP di Spagna anche nei confronti del compagno di squadra Lewis Hamilton a cui dà sei decimi. Lontane, troppo, le Ferrari che non vanno oltre il terzo (Vettel) e il quinto posto (Leclerc).

Qualifiche GP Spagna
Foto: Twitter F1

Q1 Sintesi Qualifiche GP Spagna

Il primo a segnare un tempo è Robert Kubica in 1’21″860, tempo prontamente migliorato da Lance Stroll che gira in 1’19″113. 1’18″068 per Vettel che si mette davanti per qualche secondo, dato che Leclerc ha migliorato il tempo di due decimi subito dopo. Nel frattempo, Niko Hulkenberg finisce in barriera andando lungo in Curva 4, riuscendo però a tornare in corsia box.

 

https://platform.twitter.com/widgets.js

Si migliorano sia Leclerc che Vettel, ma Max Verstappen si mette in testa al gruppo dando quasi cinque decimi a Leclerc e oltre mezzo secondo a Vettel. Completano i primi giri anche per le Mercedes, con Bottas che si mette davanti a Verstappen con un 1’17″175 di 69 millesimi, mentre Hamilton si becca due decimi e mezzo e si piazza in terza posizione. Successivamente, si migliora Charles Leclerc che si mette davanti ad Hamilton; salgono in sesta Magnussen e in nona Grosjean.

Spinge ancora Hamilton che si mette a un decimo da Bottas, che però controbatte dando tre decimi al compagno. Si migliorano tutti tranne le Haas e Gasly. Esclusi: Hulkenberg, Stroll, Giovinazzi, Russell e Kubica.

Qualifiche GP Spagna Q1
Tempi Q1. 

Q2

Valtteri Bottas detta il passo ma viene superato da Lewis Hamilton. Non riesce a essere competitiva la Ferrari, con Vettel terzo a sei decimi e Leclerc addirittura ad un secondo e mezzo quinto. Si mette tra le due Ferrari Max Verstappen, anch’egli a sette decimi dalle Mercedes.

Completano il primo tentativo tutti gli altri, questa è la he : Hamilton, Bottas, Vettel, Verstappen, Gasly, Grosjean, Leclerc, Magnussen, Sainz, Ricciardo in Top 10; esclusi Albon, Perez, Norris, Kvyat, Raikkonen.

Ritornano tutti in pista eccetto Vettel. Bottas registra il nuovo record della pista in 1’15″974, Leclerc tira un sospiro di sollievo mettendosi in quarta posizione. Si migliorano tutti tranne Sainz che commette un errore in Curva 13. Esclusi:  Norris, Albon, Sainz, Raikkonen, Perez.

Qualifiche GP Spagna
Tempi Q2

Q3

Inizia il primo tentativo; scendono tutti in pista, con Leclerc che tarda ad uscire dai box per delle verifiche al fondo. 1’16″040 per Hamilton che si mette davanti, ma Bottas vola e gli dà sei decimi. Vettel chiude a due decimi da Hamilton e davanti di poco meno di un decimo su Verstappen.

Effettua il suo primo giro Charles Leclerc che non va oltre il quinto posto con un 1’16″613 ad un secondo e due decimi dalla Pole Position.

Dopo il primo tentativo, la classifica recita: Bottas, Hamilton, Vettel, Verstappen, Gasly, Grosjean, Magnussen, Kvyat, Ricciardo, Leclerc.

Non cambiano le posizioni, è Pole Position per Valtteri Bottas! Non si migliorano i primi quattro, lo fa Leclerc ma resta dietro a Verstappen di due decimi. Sesto Gasly, Grosjean e Magnussen primi degli altri, i quali precedono Kvyat e Ricciardo.

Qualifiche
Tempi Q3

https://f1ingenerale.com/elms-qualifiche-sintesi-commento/

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 14 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, diventare un giornalista sportivo.