F1 | Statistiche GP Francia – Sette circuiti per un gran premio: qui nessuno come Schumi e Ferrari

Il Circus arriva al Paul Ricard di Le Castellet, settimo appuntamento iridato del 2021: scopriamo insieme le statistiche del GP di Francia.

gp francia statistiche

La Formula 1 torna, dopo un anno di assenza, sul circuito di Paul Ricard. La Provenza accoglierà il Circus per il settimo appuntamento stagionale, importante chiamata per Mercedes per rispondere a Red Bull nei campionati piloti e costruttori. La Francia rappresenta una tappa facente parte della tradizione della F1, protagonista dei vari calendari con ben sette location ad aver ospitato il gran premio.


Leggi anche: F1 | GP Francia – Anteprima Pirelli, si torna al Paul Ricard, parole chiave: forze laterali, trazione e frenata


Statistiche e storia del GP di Francia

La terra d’oltralpe ospita corse automobilistiche sin dal 1906, anno del primo gran premio, disputatosi a Le Mans. A partire dalla nascita della F1 nel 1950 la Francia ha ospitato per molti anni il Circus, eccezion fatta per il 1955, il periodo tra il 2009 ed il 2017 e lo scorso anno, quando l’appuntamento fu annullato a causa dell’emergenza sanitaria.

Diverse località hanno accolto un Gran Premio di Francia: un gettone per Le Mans (nel lontano 1967), quattro per Clermont-Ferrand, quindi cinque edizioni a Rouen e Digione. Il podio, dal gradino più basso, è composto da Reims (11 edizioni), Le Castellet (16 gare, su due differenti layout) e Magny-Cours (18).

Lo scettro francese appartiene a Michael Schumacher, vittorioso per ben otto volte sul circuito di Magny-Cours. Il “barone rosso” è seguito dal padrone di casa Alain Prost, sei volte sul gradino più alto del podio, seguito con quattro vittorie dall’argentino Fangio e dal leone inglese Mansell.

Per quanto riguarda l’albo d’oro dei team la leadership indiscutibile è di Ferrari. La scuderia di Maranello ha trionfato in terra gallica 17 volte: dalle vittorie degli albori della F1 con Ascari, Fangio, Fagioli, Hawthorn e Baghetti sino ai successi targati Lauda, Prost, Schumacher, Raikkonen e Massa. A seguire il Cavallino sono Williams e Lotus con rispettivamente otto e sette.

La storia d’amore tra la F1 e la Francia si è conclusa nel 2008, anno dell’ultimo gran premio transalpino, disputato in quel di Magny-Cours. Tra i piloti dell’attuale griglia ad aver vinto qui sono tre: Lewis Hamilton, Kimi Raikkonen e Fernando Alonso. Il 35enne britannico campione in carica ha trionfato due volte, in tutte le edizioni dal ritorno del Circus in Francia nel 2018. Il successo del finlandese dell’Alfa Romeo è arrivato nell’iridato 2007, vittoria per Massa nel quasi iridato 2008, entrambi su Ferrari. Alonso fu sul gradino più altro nel 2005.

Il tracciato

Il circuito di Paul Ricard, situato a Le Castellet, si trova in Provenza, nel sud della Francia. Ha ospitato il primo GP della massima categoria del motorsport nel 1971: trionfò Jackie Stewart su Tyrrell. La pista offre 15 curve da affrontare 6 a sinistra e 9 a destra, è lunga 5.842 metri, è stata inaugurata nel 1970 e, particolarità, ha 180 possibili diverse configurazioni.

I piloti, il giorno della gara, percorreranno per 53 volte il tracciato sottostante, completando 309.60 kilometri. Il giro record in gara appartiene a Sebastian Vettel in 1:32.740, registrato con la Ferrari nel 2019.

France_Circuit.png

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.