F1 | Statistiche GP Italia – Schumacher, Hamilton e Ferrari i più vincenti a Monza

Dopo il complicato GP del Belgio, il circus si sposta subito in Italia, a Monza, dove la Ferrari è di gran lunga la macchina più vincente di sempre. statistiche monza f1

gp italia statistiche monza f1
Ferrari Media Center

La F1 si sposta in Italia, per il settimo GP della stagione. Atteso a Monza un riscatto della Ferrari, dopo il complicato GP del Belgio, uno dei peggiori di sempre della storia della Rossa. I lunghi rettilinei di Monza non aiuteranno la Ferrari, che deve inventarsi qualcosa se vuole evitare un’altra figuraccia, anche nel Gran Premio di casa, dove domina nelle statistiche. statistiche monza f1

Storia

Il primo Gran Premio d’Italia si disputò il 4 settembre 1921 a Montichiari, su un circuito ricavato da strade aperte al traffico. Tuttavia il Gran Premio è spesso associato al circuito di Monza, costruito nel 1922 a nord di Milano e quasi unica sede della corsa nel corso degli anni (fanno eccezione le edizioni 1937, 1947, 1948 e 1980).

Nel 1950 fu istituito il Campionato mondiale di Formula 1 e da allora il Gran Premio d’Italia ne ha sempre fatto parte: nei primi anni era addirittura la gara conclusiva, in seguito sono stati inseriti altri Gran Premi in date successive. Solo nel 1980 la gara si svolse ad Imola, invece che a Monza. Dall’anno successivo il Gran Premio d’Italia ritornò a Monza, mentre ad Imola fu assegnato il Gran Premio di San Marino. Da allora fino al 2006 si sono sempre disputati due Gran Premi sul territorio italiano.

Il tracciato

monza statistiche gp italia tracciato drs 2020 ferrari

L’autodromo nazionale di Monza è un circuito automobilistico internazionale situato all’interno del parco di Monza. È il terzo autodromo permanente più antico al mondo, dopo quello di Brooklands, non più in uso, e quello di Indianapolis.

Il tracciato di Monza è estremamente tecnico dove è fondamentale un ottimo setup meccanico e dove l’abilità del pilota in frenata è determinante dal momento che nei 5.793 metri del tracciato brianzolo si contano ben quattro lunghi rettilinei dove le vetture di Formula 1 superano abbondantemente i 350 km/h. Per questo motivo deve essere affrontato con una macchina particolarmente “scarica” ed è noto tra gli appassionati come “il tempio della velocità”.

I record

Michael Schumacher e Lewis Hamilton sono i due piloti più vincenti di sempre in Italia, con 5 vittorie a testa. Seguiti da Nelson Piquet a quota 4 vittorie, e un gruppo di piloti a 3, tra cui Sebastian Vettel. Hamilton è il pilota con più pole position, 6, seguito da Fangio e Senna a quota 5.

Per quanto riguarda i costruttori, la Ferrari domina in tutte le classifica: vittorie (19), pole position(21), giri veloci e podi.

L’ultimo Gran Premio

Lo scorso anno Monza si tinse di rosso, grazie alla vittoria di Charles Leclerc, che riportò la Ferrari sul primo gradino del podio in Italia dopo 9 anni di astinenza. Il podio venne completato da Valtteri Bottas, secondo, e Lewis Hamilton, terzo. Ricordiamo anche la grande performance della Renault che chiuse inaspettatamente al quarto e quinto posto il GP di Monza.

Seguici anche su Instagram  Seguici anche su Twitter

F1 | Sainz pensa già al 2021: “Ferrari ha bisogno di un grande step in avanti sul motore”

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1