F1 | Statistiche GP Russia – Dominio incontrastato Mercedes a Sochi, qualcuno riuscirà a battere le Frecce d’Argento?

Il GP di Sochi è appuntamento fisso della Formula 1 dal 2010 e da allora è stata pista di dominio Mercedes. Riuscirà la Ferrari a mettere fine al record del team tedesco? Vediamo le statistiche del GP di Russia.

Valtteri Bottas - GP Russia
Foto: Mercedes AMG F1 Twitter

Sochi ospita la Formula 1 dal 2010; sul primo gradino del podio russo non è mai salito un pilota che non vestisse i colori della Mercedes. Quest’anno, viste le ultime gare pazze ed imprevedibili, vedremo finalmente il pilota di un altro team alzare la coppa del primo classificato? Vediamo nel dettaglio le statistiche del GP di Russia.

Come già anticipato, su 6 edizioni disputate, sono state tutte vinte da un pilota Mercedes. In particolare, il pilota che vanta più vittorie su questo tracciato è Lewis Hamilton a quota quattro, seguito da Nico Rosberg e Valtteri Bottas entrambi con un trionfo in terra russa.

Nelle statistiche della pole position è invece Rosberg in testa, il tedesco conta infatti due pole; dietro lui, a pari merito con una partenza in testa alla griglia, ci sono Hamilton, Vettel, Bottas e Leclerc. Sono quindi in totale due le pole della Ferrari, contro le quattro del team tedesco.

Magra consolazione per il team di Maranello è la classifica per i podi in Russia, seppur sempre alle spalle della Mercedes. La scuderia italiana vanta sei podi, grazie ai tre di Vettel, due di Raikkonen e quello di Leclerc del 2019. A quota dieci la Mercedes, mentre sia Williams che la Force India, ora Racing Point, contano una presenza sul podio.

Valtteri Bottas sarà sicuramente intenzionato a battere Hamilton per quanto riguarda il numero di podi: il finlandese è a quota quattro, mentre Hamilton, che detiene il record di più presenze sul podio, a cinque. Segue Vettel con tre.

statistiche gp russia

Come andò nel 2019

Nonostante un’ottima partenza, che gli ha permesso di piazzarsi in testa alle due Mercedes, Sebastian Vettel nonè riuscito a portare a termine la gara, causa ritiro per un problema al MGU-K. Le virtual safety car e la SC entrata in pista dopo il ritiro di Russell hanno permesso alla Mercedes di portare a casa la doppietta. Buon gara di Leclerc, che sale sul terzo gradino del podio.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

F1 | GP Russia – Anteprima Pirelli: tante incognite a Sochi

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.