F1 | Statistiche: Schumacher resta il pilota con più vittorie in casa, Gran Bretagna il paese con più vincitori sulla propria pista

Michael Schumacher detiene attualmente il record di più vittorie in casa con ben nove successi conseguiti dal 1995 al 2006, mentre Hamilton segue con sette vittorie. La Gran Bretagna è il paese che ha visto più volte un vincitore di casa trionfare (29!) Gli USA in terza posizione, perché una volta le vittorie della 500 miglia contavano per la F1.

Vittorie in casa
u/mcclochette

Siamo in off-season ed in questo periodo, con poche news da segnalarvi, spesso e volentieri procediamo con analisi di statistiche curiose nell’attesa che i motori si riaccendano tra un paio di mesi.

Lewis Hamilton, nella stagione conclusasi a dicembre, ha superato il record di vittorie fino allora detenuto da Michael Schumacher, alzando l’asticella fino all’impressionante cifra di 95 successi. Tuttavia ci sono ancora dei record che rimangono imbattuti e tra questi c’è il numero di vittorie in casa.

Nove vittorie in Germania per il tedesco Schumi, Hamilton ha bisogno di un paio d’anni di successi a Silverstone per recuperarlo

Schumacher ha trionfato ben nove volte sul suolo di casa, di cui due volte nel ’95 (Hockenheimring, Nurburgring per il GP di Europa), due volte nel ’04 e due nel ’06.


Hamilton segue in seconda posizione, ma c’è da specificare che rispetto a Schumacher ha avuto meno chance, non trovandosi mai nella posizione di poter vincere per due volte nella stessa stagione un Gran Premio nella propria terra (eccetto il 2020)

Per trovare piloti in attività in questa classifica bisogna scendere fino alla settima posizione, occupata da Alonso con le sue tre vittorie in Spagna (’06, ’12, ’13)

Curioso osservare quanto indietro sia Sebastian Vettel, che nonostante i suoi quattro titoli mondiali ha vinto soltanto una volta davanti al proprio pubblico, sebbene ci sia da precisare che il tedesco abbia perso due anni in cui la gara non si è disputata (2015 e 2017). Se il 2018 fosse andato altrimenti, Vettel avrebbe due vittorie in casa.

La Gran Bretagna il paese con più vincitori nella propria nazione. Al terzo posto troviamo gli USA: come è possibile?

Tra il 1950 e il 1960 la 500 Miglia è stata valida per il Campionato mondiale di Formula 1, nel tentativo di avvicinare le due principali serie automobilistiche. Di conseguenza, i vincitori USA che hanno vinto nel proprio paese sono a tutti gli effetti vincitori in Formula 1. Oltre a Bill Vukovich, troviamo Johnnie Parsons, Lee Wallard, Troy Ruttman, Bob Sweikert, Pat Flaherty, Sam Hanks, Jimmy Bryan, Rodger Ward, Jim Rathmann e Mario Andretti (Long Beach ’77).

La Gran Bretagna è il paese con più vincitori: 29 vittorie di cui 6 di Hamilton, 5 di Mansel e Clark, 2 di Coulthard, 2 di Moss, 2 di Stewart. Le restanti sono di Tony Brooks (’57) Peter Collins (’58) James Hunt (’77), John Watson (’81), Damon Hill (’94), Johnny Herbert (’95).

Seguici anche su Instagram

F1 | Il sindaco Ignesti sul Mugello: “Pronti a ripetere l’evento, qualora vi siano le condizioni”

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"