F1 | Steiner è “cautamente ottimista” sul fatto che Haas tornerà a combattere a centro classifica nel 2022

Il Team Principal Haas Guenther Steiner ritiene che i nuovi regolamenti 2022 della F1 rappresentino un’opportunità d’oro per la squadra. L’italiano è fiducioso di tornare nella lotta a centro classifica il prossimo anno.

steiner 2022 haas
credits: formula 1

Il Team Principal Haas Guenther Steiner ritiene che i nuovi regolamenti 2022 della F1 rappresentino un’opportunità d’oro per la squadra. L’italiano è fiducioso di tornare nella lotta a centro classifica il prossimo anno. Solo tre punti sono stati segnati da Haas dal Gran Premio d’Austria 2020, tutti ottenuti nella stagione 2020. Nel 2021 il team statunitense è l’unico a non aver ottenuto ancora un punto con Mazepin e Schumacher. Ciò è in parte dovuto alla decisione di Haas di non sviluppare il pacchetto VF-21 di quest’anno e di concentrare invece la loro attenzione sugli sfidanti in vista dei nuovi regolamenti 2022 della Formula 1, un approccio che secondo Steiner sembra funzionare bene.

“Lo sviluppo dell’auto del 2022 sta andando bene, stiamo facendo progressi in ogni sessione in galleria del vento“, ha detto Steiner. “Per me è un po’ come il ’15 o ’16, ma per dire quanto siamo bravi non ho idea, perché non so quanto siano brave le altre nove squadre. Ma come squadra, ora lavoriamo di nuovo come abbiamo fatto nel ’15, ’16 e ’17 con la squadra tecnica in Italia, e sono cautamente ottimista che saremo di nuovo a centro classifica l’anno prossimo”.


Leggi anche

F1 | Jeddah fa progressi miracolosi mentre incombe la scadenza per completare il circuito di F1


Di recente ci sono stati grandi cambiamenti fuori pista per Haas, con Simone Resta portato dalla Ferrari per assumere il ruolo di Direttore Tecnico del team americano per il 2021, mentre Haas ha anche guadagnato un nuovo hub tecnico a Maranello, nell’ambito dei forti legami con la Ferrari. E Steiner ha affermato di ritenere che la squadra fosse ora “in buona forma” per riscoprire un livello di prestazioni simile nel 2022 a quando ha concluso al quinto posto nella classifica costruttori del 2018 .

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.