A TCFormula 1

F1 | Strategia Ferrari – Leclerc ha rifiutato il pit-stop sotto Safety Car? Il team radio in Canada

Uscita la Safety Car, la Ferrari vorrebbe diversificare le strategie e chiama Leclerc al pit-stop, ma Charles si oppone: il team radio tra il pilota e Xavi Marcos nel concitato giro 12.

In Canada la strategia Ferrari si rivela perfetta: Leclerc però – appena uscita la Safety Car – era stato richiamato in team radio al pit-stop dall’ingegnere Xavi Marcos. È stato lo stesso pilota monegasco ad opporsi e chiedere di evitare la sosta, il muretto l’ha prontamente ascoltato.

f1 leclerc canada team radio montreal strategia ferrari xavi marcos sainz vasseur
Foto: ferrari.it – Leclerc ha rifiutato il pit-stop sotto Safety Car: il team radio in Canada.

È in corso il dodicesimo giro del Gran Premio del Canada. George Russell approccia con eccessiva aggressività il cordolo in curva 9 e, in uscita, perde il posteriore rovinando la sua Mercedes contro il vicino muro.

Detriti sull’asfalto. La Safety Car è inevitabile. In questo concitato momento muretti e piloti sono chiamati a decidere il da farsi. Molti optano per la sosta “gratuita”, in pochi rimangono in pista: è il caso, per esempio, di Leclerc e Sainz.

La strategia, a posteriori, si rivela ottimale per entrambi. Inizialmente in casa Ferrari sembra che l’intenzione fosse quella di diversificare le strategie. Leclerc (P8) sarebbe rientrato, Sainz (P10) avrebbe dovuto rimanere sul tracciato.


Leggi anche: F1 | Ferrari, rimpianto Canada, Sainz maledice le qualifiche: “Ci saremmo divertiti là davanti”


Leclerc “rifiuta” il pit-stop sotto Safety Car: il team radio

Lo si intuisce dai team radio di entrambi i piloti. Passiamo in rassegna in primis le comunicazioni del monegasco.

All’uscita della Safety Car le due Ferrari si trovano al tornantino di curva 10. Xavi Marcos informa il #16: “Box in questo giro, box in questo giro.”

La risposta di Leclerc è decisa. Il pilota lascia intendere di voler giocarsi le proprie carte in pista: “Non voglio rientrare. Sto lottando per…”, tenta di spiegare Charles.

A questo punto interviene prontamente l’ingegnere di pista Marcos che, assecondando il volere del #16, esclama: “Facciamo l’opposto di Norris”, (Norris era in quel momento settimo, davanti a Charles).

I team radio di Sainz

Ascoltando di Sainz si comprende l’originaria natura della strategia Ferrari in questa situazione.

Riccardo Adami, ingegnere di pista dello spagnolo, comunica: “Se le gomme sono ok stiamo fuori.”

Sainz chiede informazioni sulle tattiche del compagno: “Faremo l’opposto? Cosa fa Charles?”

L’ingegnere risponde in principio: “Charles sta per rientrare ai box”, poi, osservando la scelta della crew #16, corregge: “Charles fa l’opposto di Norris.”

Passate le prime curve del giro successivo, i due piloti Ferrari ritrovano in quarta e quinta posizione, gradini che occuperanno anche alla bandiera a scacchi.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

2 commenti

Jo Black 20/06/2023 at 20:36

E’ tutto da verificare ….. nessuno ne ha parlato …. è troppo grossa per essere vero.

Marco Talluto 20/06/2023 at 22:43

Nessuno è così pazzo da riascoltare l’intera gara con i team radio dei piloti 😂😂😂 Sui social sicuramente usciranno i video nei prossimi giorni.

I commenti sono disabilitati