F1 | Stroll investe 295 milioni di euro per il nuovo stabilimento Aston Martin

Stroll promette 295 milioni di euro di investimenti per realizzare un nuovo stabilimento Aston Martin all’avanguardia entro il 2023

Stroll nuovo stabilimento Aston
Credits: Aston Martin

Stroll, dopo un 2021 non facile, ha deciso di investire una somma pari a 295 milioni di euro per ampliare lo stabilimento di Silverstone, sede dell’Aston Martin. Il canadese vuole migliorare la fabbrica anche in vista della nuova era della Formula 1, che inizierà dal prossimo anno. Questi soldi versati permetteranno di avere uno stabilimento più ampio. Questo sarà composto da altri due edifici in più rispetto a quelli attuali, un nuovo simulatore ed una nuova galleria del vento.

L’obiettivo di Stroll è anche quello di far crescere il marchio Aston Martin, offrendo investimenti pari a 115 milioni di euro agli sponsor e ai tifosi, i quali avranno una quota del 7% nei primi cinque anni.


Leggi anche: F1 | Alfa Romeo ed il rapporto con Giovinazzi: “Gli abbiamo chiesto di lasciar passare Kimi momentaneamente ma ha rifiutato”


Queste le parole di Stroll pubblicate nel portale web RaceFans: “Sono molto felice di annunciare che faremo ulteriori investimenti per lo sviluppo e la costruzione del nostro nuovo stabilimento di Formula 1. Siamo lieti di offrire ai nostri sponsor e fan l’opportunità di far parte di Aston Martin e di avere le nostre ambizioni come una squadra che vuole diventare Campione del Mondo”.

Obiettivi grandi per il team britannico che vuole fornire ai propri dipendenti strutture moderne per cercare di raggiungere quanto prima i top team. Le vetture della nuova era saranno completamente diverse da quelle attuali e anche se sono ormai state quasi del tutto definite avranno sicuramente grandi margini di sviluppo. Importante sarà quindi realizzare questo nuovo progetto quanto prima per garantire ai due alfieri Aston Martin una vettura il più possibile competitiva.

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter

Marco Cesaroni

Classe 2001 con la Formula 1 nel sangue