F1 | Sui social in Cina critiche alla battuta di Bottas sul “pipistrello di Wuhan”, Mercedes fa chiarezza

Il commento di Valtteri Bottas sul “pipistrello di Wuhan” ha attirato alcune critiche sui social media in Cina, ecco l’intervento di Mercedes.

bottas mercedes cina
Foto: Steve Etherington

La battuta di Valtteri Bottas sul “pipistrello di Wuhan” e la pandemia da Covid-19 ha spinto Mercedes a fare chiarezza su uno dei più importanti social media della Cina.

Il commento del finlandese del team di Brackley era arrivato al termine del Gran Premio di Turchia, terminato da Bottas in una desolante quattordicesima posizione, condita dal doppiaggio subìto dal compagno Hamilton, incoronato campione del mondo nella stessa gara.

“Se potessi cancellare un giorno dal 2020 elimineresti oggi?”, aveva chiesto un giornalista di Ziggo nel post-gara di Istanbul. La risposta di Bottas era stata questa: “Oggi sicuramente”.

Dopo pochi istanti aveva poi aggiunto scherzosamente: “O forse anche il giorno in cui qualcuno comprò un pipistrello a Wuhan”. Così aveva detto riferendosi al primo epicentro della pandemia che fu proprio nella città cinese.

Il comunicato di Mercedes

Le parole di Bottas hanno sollevato alcune critiche sui social in Cina, così Mercedes ha scelto di fare chiarezza pubblicando un comunicato su Sina Weibo, uno tra i più popolari social cinesi.

“Cari tifosi cinesi”, scrive il team, come sappiamo lo sport ci rende emotivi, in particolare con gli alti e i bassi provocati da vittorie e sconfitte”.

“La scorsa domenica, Valtteri ha avuto una difficile e deludente gara, nella quale ha perso il campionato del mondo. Non era sua intenzione offendere qualcuno davanti alle televisioni dopo la gara, e certamente non voleva mancare di rispetto alla Cina ed ai fan cinesi“.

“È sempre il Valtteri che conosciamo – continua il comunicato – tiene ai tifosi in Cina tanto quanto noi, e augura ad ognuno di voi il meglio e spera stiate al sicuro in un momento così delicato. E si impegna a mostrare gare emozionanti per tutti voi”.

“Vi auguriamo una buona settimana e guardiamo avanti alle ultime tre gare della stagione tutti insieme. Team Cina”, conclude la nota di Mercedes sulle parole di Bottas.

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | Masi risponde a Vettel sulla gestione della safety car a Imola

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.