A TCFormula 1

F1 | Tensione in Red Bull, Jos Verstappen diserta il weekend di Jeddah

I commenti su Horner sono l’apice di tensioni crescenti da tempo: ora Jos Verstappen non seguirà Max a Jeddah per il GP d’Arabia Saudita.

Nonostante la doppietta in Bahrain, in casa Red Bull l’aria è pesante. Le tensioni tra Jos Verstappen e Chris Horner si sono palesate proprio nel weekend inaugurale del 2024: ora il papà di Max avrebbe deciso di disertare la tappa di Jeddah.

f1 jeddah verstappen jos horner max red bull redbull arabia saudita gp saudi arabian saudiarabiangp
(Photo by Mark Thompson/Getty Images)

Il caso Horner si era chiuso proprio alla vigilia del fine settimana di Sakhir, per poi riaprirsi con il clamore della mail anonima del giovedì. In pista la creatura di Adrian Newey rimane la vettura da battere e Max il pilota perfetto, ma nella squadra – nonostante le smentite – la situazione pare meno serena.

L’olandese appare immune anche alle tensioni provenienti proprio dal suo team. Durante il weekend bahreinita i commenti del papà di Max Verstappen, Jos, nei confronti del team principal Horner sono stati caustici.

“C’è tensione qui, mentre lui rimane nella sua posizione.La squadra rischia di essere smembrata. Non può continuare così, esploderà. Sta facendo la vittima, mentre è lui a causare i problemi”, aveva pontificato il 51enne ex pilota olandese.


Leggi anche: F1 | Jos Verstappen lo avrebbe rivelato ad amici: Max potrebbe lasciare Red Bull


Commenti non proprio al miele per il capo della scuderia di Milton Keynes, che di certo non mitigano delle tensioni che – secondo alcune voci – sono crescenti da tempo.

Aria pesante e tensioni acuite e una decisione di Jos come conseguenza. Secondo ESPN F1, Jos Verstappen – sempre pronto a supportare Max nel box Red Bull – non sarà presente a Jeddah, dove si svolgerà il prossimo GP d’Arabia Saudita.

La rinuncia alla trasferta saudita di Jos Verstappen arriva dopo giorni di fuoco. Un incontro tra il papà di Max Verstappen e Toto Wolff è infatti avvenuto nel paddock di Manama, destando voci sul futuro del tre volte iridato. Che la Mercedes sia un’opzione per il futuro di Max è opinione sempre più diffusa, vista la vicenda Horner ed i malumori di Jos, che avrebbe svelato la possibilità di un trasferimento del figlio ad alcuni amici.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter