A TCFormula 1LIVE

F1 | Test Bahrain 2024, Ferrari si conferma nel Day 3, ma Verstappen… – RISULTATI

La Ferrari conferma quanto di bene visto finora nei test del Bahrain di F1 anche nel Day 3, ma attenzione a Max Verstappen, imprendibile sulle gialle – RISULTATI

È Ferrari contro Max Verstappen nel Day 3 dei Test del Bahrain di F1, ecco i risultati completi della sessione. Charles Leclerc termina davanti a tutti la sessione, girando con gomme soft. Molto bene il passo gara della SF-24 su gomme bianche, mentre sembra patire qualcosa da Max Verstappen sulle gialle.

diretta test bahrein cronaca live day 3 terzo giorno mattina Sky charles leclerc carlos sainz ferrari sf-24 f1 formula1
La Ferrari SF-24 e la Haas VF-24 in pista nella seconda giornata di test – Credits: LAT Images
Live Test Bahrain – Day 3 – Cronaca in diretta

RISULTATI – Ecco i risultati della sessione…

16:44 – Chiude con le gomme C2 dopo il pit stop Charles Leclerc, con giro d’attacco in 34.8.

16:38 – Momento di long run in pista, ma non per George Russell, che migliora ancora con le gialle in 1:30.875. Gomme C4, invece, per Yuki Tsunoda: 1:30.775, a pochi millesimi da Max Verstappen, ma in vantaggio di mescola. Charles Leclerc, intanto, continua il suo stint con un ultimo giro sul 37.2.

16:25 – Si migliorano sia George Russell che Yuki Tsunoda, con il giapponese che sale terzo (gomme C4) e l’inglese subito alle sue spalle (gomme C3).

 16:18 – Molto buono il lavoro di Charles Leclerc, che fa segnare anche 36.0 e 35.8. Da valutare il carico di benzina di Max Verstappen, che si era tenuto sul 36 alto.

16:13 – 36.3 il giro d’attacco di Charles Leclerc, ora bisognerà valutare il trend.

16:11 – Cambio gomme per Charles Leclerc, che scende in pista con gomme C1, le stesse sulle quali Max Verstappen ha girato sul 36.9-37.1.

16:07 – 20esimo giro per Charles Leclerc, che continua il suo stint su gomme gialle: ultimo giro sul 38.4.

15:56 – Stint comunque positivo per Charles Leclerc, che gira sul 37.7 nell’ultima tornata, prima di essere sorpassato da George Russell.

15:49 – Si mantiene su tempi comunque buoni Charles Leclerc, con un 37.5 all’ottavo giro.

15:44 – Intanto gomme C1 e flow-viz per Max Verstappen.

15:42 – 37.1 il giro d’attacco di Leclerc, poi andato sul 37.3: importantissimo sarà il trend.

15:34 – Torna in pista con gomme C3 Charles Leclerc.

15:33 – Tutti i piloti in pista stanno svolgendo dei long run (Piastri, Alonso, Hulkenberg, Albon e Zhou).

15:27 – Rientrato ai box Max Verstappen, ma il lavoro svolto dall’olandese è un biglietto da visita terrificante per la prima del Mondiale.

15:23 – Al 14esimo giro su gomme medie, Max Verstappen continua a martellare sul 37.2.

15:20 – Si è migliorato anche George Russell, girando in 1:32.163 con gomme medie C3, ma resta undicesimo.

15:15 – Continua a girare sul 37.1 Max Verstappen. Il suo stint è impressionante, la RB20 sembra sui binari. Questa è la macchina che avrebbe dato un secondo a tutti, secondo gli ingegneri Mercedes.

15:09 – Interessante la simulazione gara di Max Verstappen, con gomme medie fisso sul 37.1.

15:08 – Questa la classifica a due ore dal termine…

15:00 – In pista Max Verstappen con gomme medie nuove.

14:55 Charles Leclerc migliora il crono più veloce di giornata in 1:30.322!

14:52 – Charles Leclerc ancora una volta in pista con gomme C4 (morbide).

14:47 – Oscar Piastri, con gomme medie nuove, fa segnare un 1:31.654.

14:44 – Nonostante un fucsia nell’ultimo settore, Charles Leclerc non migliora il suo miglior tempo per circa 80 millesimi.

14:42 – Torna in pista con gomma C4 nuova Charles Leclerc, pronto ad un nuovo giro lanciato.

14:36 – Miglior primo settore per Fernando Alonso, che poi perde ben sette decimi da Leclerc nel settore centrale.

14:30 – Si migliora anche Piastri con la MCL38, 1:31,509 che lo porta in sesta posizione

14:28 – Si migliora nei primi due settori Verstappen con gomma nuova ma perde nel terzo che rimane terra di Ferrari

14:23 – Abbassa il limite Leclerc, 1:30.409 realizzato con gomma C4, mescola che non troveremo settimana prossima. Dopo il time attack, box per il monegasco, potrebbe iniziare la simulazione di passo gara per lui

14:20 – Gomma C4 per Leclerc, lavoro in fotocopia con quello di ieri di Sainz

14:17 – Calano le temperature in Bahrain, migliora anche Alonso e si mette davanti a Leclerc nella classifica dei tempi, per lui !.31.265

14:15 – Max Verstappen si migliora e strappa un 1:30.763

Classifica dei tempi alle ore 14 del Day3 dei test

14:04 – Leclerc sale in terza posizione con un crono di 1:31.374

14:00 – Russell con il suo primo giro lanciato sale in nona posizione

13:58 – Time attack per Fernando Alonso, ottimo primo settore ma perde molto nel secondo e si mette in quinta posizione con un crono di 1:31.696

13:50 – Max Verstappen si mette in testa alla classifica dei tempi, per lui 1:31.058

Sovrasterzo per Alonso, probabilmente non ottimali le gomme posteriori

13:43 – Ai box Leclerc, probabilmente gomma nuova per lui per un time attack

13:40 – Ottimo giro per Leclerc con una gomma C3 di 8 giri, 1:31.672

13:38 – Si migliora Verstappen 1:32.250 per lui

13:32 – Primo riferimento cronometrico per Verstappen, 1:32.669

13:23 – Primo giro lanciato per Leclerc, 1:33.632 per lui su gomma C3

13:22 – Si anima la pista, dentro Tsunoda, Leclerc, Alonso e altri

13:18 – Dopo 15 giri sulla C1, Piastri ha avuto un crollo delle prestazioni, tempo sul 1:40 per l’australiano

13:17 – Scende in pista anche Alonso, inizia il programma di lavoro pomeridiano per lo spagnolo

13:13 – Pronti a scendere in pista Leclerc e Russell

Casco in testa per Leclerc, tra poco inizia la sua attività in pista

13:08 – Il pilota delle McLaren prosegue con un ottimo passo, per lui ancora 1:39.2 di media dopo 10 giri. Per lui simulazione della fase iniziale di gara

13:02 – Piastri continua su un buon passo attorno al 39.2

12:52 – Inizia l’attività per Oscar Piastri, per lui gomme C1

Dopo quasi 5 ore di attività questa è la classifica dei tempi e dei giri percorsi

12:39 – Entra Albon in pista con gomma C4, prove di giro veloce per lui

Rientra Sainz dopo le prove aerodinamiche

12:31 – Leclerc durante le interviste: “Abbiamo svolto il nostro programma e non abbiamo avuto sorprese. Questo è positivo e ci permetterà di sviluppare la monoposto nel migliore dei modi”

Rientra Sainz con la vettura cosparsa di Flow-viz all’anteriore

12:16 – Rientra in pista Sainz con la monoposto cosparsa di Flow-viz all’anteriore

12:14 – Per il momento nessuno in pista, le squadre al lavoro per le operazioni di cambio pilota e setup

12:10 – Perez prosegue il suo lavoro con carico di carburante, passo non molto costante per il pilota Red Bull

Test Bahrain diretta
Il dettaglio del diffusore della Ferrari SF-24 – @AMuS

12:00 – Sainz rientra ai box dopo delle prove particolari di set up e scende dalla monoposto per lasciare spazio a Leclerc

12:00 Diamo uno sguardo alla classifica a metà giornata

11:56: Sale sul 39 adesso Sainz, con la pista che ha quasi raggiunto i 40 gradi di temperatura

11:53: Ferrari sembra voglia lavorare sul medesimo numero di giri e quantitativo di benzina, con lo spagnolo che rientra in pista ancora una volta sul 38 basso

11:49: Lima qualche millesimo l’australiano, che fa segnare un 1.37.015

11:44: Migliora ancora Ricciardo, che inizia un altro stint in 1.37.061 su C1

11:40: Solo quattro piloti in pista adesso: Ricciardo, Ocon, Magnussen e Stroll

11:37: Decimo e ultimo passaggio per Sainz, ancora sul 38, per poi rientrare ai box

11:32: Rientra ai box Hamilton, mentre Ocon gira in 1.38.2

11:26: Stroll gira invece in 1.38.5, molto simile al passo di Sainz

11:24: 1.37.2 per Hamilton, seguito da un 1.36.3

11:21: Sainz torna in pista riparte ancora da un 1.38.4 su C3

11:16: Davvero ottimo lo stint di Perez, ancora costantemente sul 38.5

11:13: Difficile capire il lavoro che sta svolgendo Mercedes, con Hamilton che chiude il giro in 1.33.1

11:10: Si migliora Ricciardo in 1.37.673 al tredicesimo passaggio su C2

11:07: Il messicano si è stabilizzato sul 38 basso, mentre Sainz rientra ai box

11:04: Perez inizia la simulazione gara: 1.38.0 il tempo d’attacco con C2

11:01: Diamo uno sguardo alla classifica dopo la terza ora

11:00: Sempre molto costante anche Daniel Ricciardo, anche lui sul piede del 38.5

10:58: Migliora Albon, che sale in sesta posizione a oltre un secondo

10:56: Sainz abbassa ancora:  un doppio 1.38.2 adesso: è una SF24 decisamente migliore a livello di degrado gomme rispetto allo scorso anno

10:54: Long run anche per Hamilton, che inizia in 1.36.8

10:50: Sainz torna a girare sui tempi di prima: 1.38.415, sempre con gomma C3

10:46: Torna in pista Sainz, ancora con gomme C3

10:40: Si migliora Perez su gomme C3, fermandosi a 2 decimi da Sainz

10:38: Sainz gira ancora in maniera molto costante sul 38 alto

10:34: 1.39.1 invece per Magnussen, anche lui in pista su C3

10:31: 1.38.7 e 1.39.1 i successivi passaggi dello spagnolo

10:28: 1.38.5 il secondo passaggio di Sainz, mentre Ricciardo sale a 1.38.7

10:26: Passo simile per Daniel Ricciardo, che gira costantemente sul 38 e mezzo ma su C2

10:24: Lo spagnolo inizia lo stint con C3 in 1.38.407

10:21: Prove di partenza per Carlos Sainz: inizio di una simulazione gara?

10:18: Sesto tempo per Kevin Magnussen in 1.33.053 con gomme C3.

10:15: Squillo di Lewis Hamilton! Il britannico sale in terza posizione con gomme C5: 1.31.999 il suo tempo

10:12: Il #55 ora torna ai box, poca attività in pista al momento

10:10: Carlos si rilancia per un ulteriore tentativo ma si ferma a otto decimi dal suo best lap

10:07: Il madrileno ha tentato di migliorare il proprio tempo, ma ha abortito in seguito ad un bloccaggio in curva 8

10:05: Si rivede in pista Carlos Sainz con gomme C3

10:03: Leggero fuoripista per Stroll sull’ultima curva, senza però conseguenze

10:00: Questa la situazione tempi dopo due ore dall’inizio della sessione

09:57: Incomprensione tra Hamilton e Perez con il messicano che ostacola l’inglese

09:55: Perez sale in seconda posizione portandosi a mezzo secondo da Sainz

09:52: I piloti sembrano volersi concentrare sul long run. Nel tardo pomeriggio probabilmente vedremo un po’ di simulazioni qualifica.

09:50: Per il momento non si migliora nessuno. Molto buono l’on-board della Mercedes, specie se comportato con quello degli scorsi anni.

09:45: Tutto pronto, si riparte! Hamilton il primo ad uscire

09:35: Non un periodo fortunato per la F1 con i tombini. Ferrari sta ancora discutendo su quanto successo a Las Vegas lo scorso anno.

09:27: Continuano i lavori di riparazione, si cerca di far riprendere la sessione nei tempi previsti.

09:17: La sessione dovrebbe ripartire alle 09:45 ma si aspettano conferme.

09:14: Arriva l’ufficialità, si andrà dritti fino alla fine senza la pausa pranzo.

09:09: Intanto c’è stato un cambiamento nel live timing. Ora il cronometro segna 8 ore alla fine lasciando quindi presumere che, una volta ripresa la sessione, non ci sarà la pausa di un’ora prevista.

09:07: Non ci sono ancora indicazioni su quando riprenderà la sessione.

09:03: Sauber intanto ha già portato in pista un secondo telaio dopo aver chiesto un permesso alla Federazione.

09:00: Questa intanto la classifica tempi dopo un’ora dall’inizio dell’ultima giornata di test in Bahrain che continueremo a seguire in diretta.

08:58: Intanto sui social iniziano ad arrivare tante critiche agli organizzatori. Non una bellissima figura dopo quello successo ieri.

08:50: Dal garage Red Bull arriva una delle immagine più significative di questi test. Adrian Newey sdraiato sotto la monoposto di Perez per controllare i danni.

adrian newey red bull test bahrain diretta cronaca live

08:44: Intanto in pista si lavora per risolvere il problema al rain cover. Potrebbe richiedere tempo.

08:42: Lavori in corso sulla Red Bull di Perez. Si vuole essere sicuri che non ci siano danni.

08:37: Per ingannare l’attesa vi lasciamo le parole di Leclerc dopo la seconda giornata di test.

08:36: Ferrari sembra aver iniziato con il piede giusto anche oggi dopo aver dato ottimi segnali ieri.

08:32: Questa volta è stato Sergio Perez a sollevare griglia per lo scolo dell’acqua. Fortunatamente non sembrano esserci danni per nessuno. Red Bull sta comunque controllando il fondo.

08:28: ATTENZIONE! Ancora bandiera rossa, ancora un tombino nello stesso punto di ieri.

08:26: Sainz abbassa ulteriormente il tempo sul giro e fa segnare 1:31.247 con gomma C3. Crono molto interessante.

08:22: Gomma nuova C3 per Norris che fa segnare 1:32.108 e sale al secondo posto nella classifica dei tempi.

08:18: Solo Stroll e Norris in pista ora. Vernice Flow Viz sulla McLaren.

08:16: Intanto la monoposto di Perez è sui cavalletti nel garage Red Bull

08:14: In questo momento non c’è tantissima attività in pista. Uscito anche Lewis Hamilton con i rastrelli sulla sua Mercedes.

diretta test bahrain

08:10: Lo spagnolo monta gomma C4 e si migliora ulteriormente: 1:32.017

08:07: Sainz per il momento davanti a tutti in 1:32.737

08:06: Red Bull si concentra sullo studio del diffusore e nella zona dell’airscoop. Tanti sensori sulla RB20

08:03: Aston Martin esce con i rastrelli, si cerca di raccogliere ulteriore dati. In pista anche Perez e Sainz.

08:00: Buongiorno a tutti! Inizia l’ultima giornata di test in Bahrain che seguiremo in diretta. Lance Stroll è il primo a scendere in pista.

Ferrari a caccia di conferme nel Day 3 dei test in Bahrain

Nella seconda giornata di test abbiamo visto Carlos Sainz ottenere il miglior tempo. A sorprendere però è stato sopratutto il passo gara mostrato dalla Ferrari.

Sia Leclerc al mattino che Sainz al pomeriggio hanno infatti mostrato un’ottima gestione gomme. La SF-24 sembra dunque aver risolto i problemi di degrado visti sulla precedente monoposto. Inoltre la Rossa è sembrata andare forte con tutte le mescole di gomme.

Il lavoro fatto a Maranello sulle sospensioni e sul bilanciamento del peso sta quindi dando buoni riscontri. Inoltre sembrerebbe esserci anche un a buona correlazione con il simulatore. Questo è sicuramente un ulteriore segnale positivo in vista dell’inizio della stagione.

Red Bull resta il team da battere?

Nonostante le buone indicazioni arrivate da varie squadre, nel paddock c’è ancora la certezza che Red Bull sia avanti. In casa Mercedes sono addirittura convinti che il vantaggio sia di circa un secondo. Tuttavia Perez non ha mostrato una Red Bull inarrivabile nella giornata di ieri.

Oggi alla guida della RB20 ci sarà anche Verstappen che qualche indicazione in più potrebbe darla. In mattinata però è stato confermato Perez e vedremo quale sarà il programma di lavoro.


Leggi anche: F1 | Test Bahrain 2024, le line-up dell’ultimo giorno: chi scende in pista?


Tanta attesa anche su Mercedes e McLaren. Nel day 2 in Bahrain entrambe hanno mostrato sia un buon giro singolo che un buon passo gara.

Qualche problema però nel pomeriggio per Norris che si è spesso fermato ai box per effettuare delle regolazioni. L’inglese non è apparso serenissimo quando inquadrato dalle telecamere.

Mercedes invece ha raccolto le sensazioni positive di Hamilton. Tuttavia, stando a quanto si sente nel paddock, il sette volte campione del mondo ritiene che il passo fatto in avanti non sia ancora sufficiente.

Non resta che vedere dunque che indicazioni darà quest’ultima giornata di test in Bahrain che copriremo interamente con la nostra diretta testuale.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter