F1 | Torna il pubblico in Formula 1: per il GP di Spagna attesi 1000 spettatori la domenica

Torna il pubblico al GP di Spagna: il governo, infatti, ha dato il via alla presenza di 1000 membri del circuito la domenica.

pubblico GP Spagna
Formula 1 Aramco Gran Premio de España 2020 – credits: Circuito di Barcellona

Riecco il pubblico sugli spalti: al GP di Spagna saranno presenti 1000 membri del Circuito. Il tutto, in linea con le richieste della Protezione Civile Spagnola. La Spagna sta pian piano uscendo dalla situazione negativa portata dal Covid. Questo ha convinto gli organizzatori ad accettare la presenza di 1000 persone.

La possibilità di poter assistere al Gran Premio in loco sarà offerta ai membri del Circuit de Barcelona-Catalunya. Essendo il numero di iscritti molto superiore a mille, tutti coloro che intendono assistere al Gran Premio, dovranno registrarsi per partecipare ad un sorteggio che verrà effettuato davanti ad un notaio, in modo da poter effettuare una scelta casuale di 1.000 membri del circuito, che potranno partecipare. Josep Lluís Santamaría ha parlato della scelta “Orgogliosi di aprire le nostre porte ai fan e di premiare i Membri del Circuito con un evento di alto livello come un GP di Formula 1. Abbiamo la possibilità di essere un punto di riferimento in termini di sport sicuro e di offrire un evento con tutte le garanzie di sicurezza. Siamo molto soddisfatti di poter fare il primo passo verso una graduale apertura delle nostre strutture, e accogliere nuovamente tutti coloro che amano lo sport e il mondo dell’automobilismo, anche se questa volta saranno solo un piccolo numero”.


Leggi anche

F1 | Marko: “Per colpa dei track limits perso il giro veloce e la vittoria”


Misure per garantire la sicurezza degli spettatori

Il Protocollo di Accesso al Pubblico prevede diverse misure per garantire la sicurezza di tutti gli spettatori. I 1.000 membri del circuito potranno seguire l’attività in pista dalla sezione inferiore della tribuna principale. Ogni posto sarà separato dall’altro da uno spazio libero su entrambi i lati (destro e sinistro) e davanti/dietro in modo da garantire la necessaria distanza sociale. Dovranno sempre indossare le mascherine e non sarà consentito fumare né consumare bevande o cibo in tribuna. A tal fine saranno previste diverse aree di ristorazione che garantiranno le massime condizioni di sicurezza e salute possibili.

Gli spettatori potranno parcheggiare le proprie auto nel Parcheggio IN6 e l’accesso all’Autodromo avverrà solo attraverso il Gate 3, dove ciascuno degli assistenti dovrà sottoporsi a un controllo della temperatura corporea. Sarà presente un’area specifica per isolare gli spettatori che non rispettano le misure di prevenzione Covid. L’accesso al Circuito consentirà ai soli iscritti di trovarsi nelle apposite aree ristorazione e nel posto a loro assegnato in Tribuna Principale. Non sarà consentito camminare lungo le solite aree spettatori del Circuito.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.