F1: Toro Rosso loda Honda, debutto positivo.

Il costruttore nipponico dopo aver lasciato la McLaren alla fine del 2017 si è accasato a Faenza, dalla Toro Rosso, sperando di lasciarsi i tre anni passati a Woking alla spalle.

Debutto avvenuto con successo, 93 giri completati da Brendon Hartley con la nuova Power Unit Honda. Un vero e proprio record, finalmente in positivo,;infatti il V6 nipponico non aveva mai compiuto così tanti giri in una sola giornata di test senza riscontrare problemi. Dato sicuramente incoraggiante ma forse anche frutto di condizioni climatiche anomale (la temperatura dell’aria ieri era circa di 7,6° mentre dell’asfalto 9,4°). Questo potrebbe aver falsato i dati sull’affidabilità in quanto una temperatura come quella registrata a Barcellona non mette “in difficoltà”;le componentistiche del motore che durante una stagione deve sopportare temperature ben superiori, basti pensare che in Bahrain si hanno picchi di 40°.


Queste sono le parole rilasciate sul sito della Scuderia dal neozelandese Hartley alla fine della prima giornata:;“È stata una giornata davvero positiva. Non abbiamo avuto alcun problema,;ma ci siamo fermati a causa delle condizioni meteo, si era quasi formato il ghiaccio lì fuori. Tutto è andato per il verso giusto, anche se non abbiamo provato alcuni elementi proprio per via del meteo, ma superare i 93 giri nel primo giorno di test è un ottimo inizio per la partnership tra Toro Rosso e Honda. […] La guidabilità del motore è una delle migliori che io abbia mai provato su una vettura di Formula 1, quindi la giornata è stata positiva sotto ogni aspetto. Assolutamente, nulla da eccepire da parte mia”.

Ha continuato poi il discorso Franz Tost, team principal della scuderia faentina:;“Honda è cresciuta alla fine dell’anno scorso e il trend è rimasto lo stesso. Abbiamo grandi piani a medio e lungo termine con loro. Siamo soddisfatti dei progressi in termini di affidabilità e prestazioni. Lavorare con la Honda apre l’accesso a vaste risorse e ne stiamo già approfittando”.

Il matrimonio tra Toro Rosso e Honda, per il momento, sembra andare a gonfie vele soprattutto ora che i problemi di affidabilità sembrano stati risolti e la potenza aumentata,;ieri Hartley ha concluso il primo giorno di test in ottava posizione, con 1:22.371, registrando il tempo con gomme Soft. Oggi in pista c’è il francese Pierre Gasly, potete seguire la diretta dei test sul nostro sito.

F1: Toro Rosso loda Honda, debutto positivo.
Lascia un voto
mm

Giada Di Somma

Ragazza appassionata di motorsport fin da bambina. Autrice su F1 in Generale e blogger su Instagram (_sv_05_).