F1 | Toto Wolff acquista azioni Aston Martin

Toto Wolff ha acquistato delle azioni della Aston Martin. Cosa cambia nel suo rapporto con Mercedes?

Stroll e Wolff - Foto f1.com
Stroll e Wolff – Foto f1.com

È di oggi la notizia che Toto Wolff ha acquistato delle azioni della nuova scuderia Aston Martin, di cui è a capo Lawrence Stroll. Avevamo già accennato all’eventualità che il tedesco entrasse nel nuovo team del milionario canadese. L’amicizia tra Stroll e Wolff è sotto gli occhi di tutti, e a questo si aggiunge anche il fatto che tra Mercedes e Racing Point ci sia una forte collaborazione.

L’attuale direttore esecutivo della scuderia di Brackley ha più volte negato una sua possibile nomina a CEO della Aston Martin. Tuttavia il suo recente investimento, di circa 37 milioni di dollari, ha insospettito, e non poco, molti addetti ai lavori. In realtà dal momento che la Daimler, casa automobilistica tedesca, è un azionista a lungo termine della Aston Martin è escluso un conflitto di interessi.

Dal 2013, infatti, la Daimler ha acquistato il 5% delle azioni in cambio della fornitura di auto ad altra prestazione e di componenti elettronici. Ad oggi è il più grande fornitore della società britannica e ha un veto sulle decisioni riguardanti nuovi investitori.

L’investimento fatto da Toto Wolff è stato confermato da un portavoce Mercedes: “Toto Wolff ha acquistato azioni per un totale dello 0,95%. Si tratta di un investimento puramente finanziario, senza secondi fini. Il nostro rapporto con Toto non cambia”.

Ti piacerebbe scrivere news o approfondimenti sulla F1, MotoGP o qualsiasi altra categoria motoristica?
F1inGenerale è alla ricerca di nuovi editori.Clicca qui per info

In realtà non c’è ancora stato il rinnovo tra l’ex pilota e la Casa tedesca anche se niente fa pensare a un divorzio imminente. Lo stesso Wolff ha recentemente dichiarato che “Sono all’ottavo anno con il team. Amo questo sport e questi ragazzi. Mentirei se dicessi che quanto accaduto in inverno non mi ha sorpreso. Certamente ciò influenzerà il discorso sul contratto ma resto il responsabile dell’attività in F1 e non prevedo cambiamenti”.

Seguici su Instagram

F1 | Sebastian Vettel: “Pronto per la nuova stagione”