F1 | Toto Wolff: “Domenicali ottima scelta. Ferrari non mi voleva CEO”

Prima dell’inizio delle Prove Libere 1 del GP di Russia, Toto Wolff ha commentato la nomina di Stefano Domenicali a capo della Formula 1.

Toto Wolff Domenicali
Foto: motorbox

È stata una notizia che ha stupito, e non poco, l’intero paddock. Una notizia alquanto inaspettata. L’ex Team Principal Ferrari ed attuale Amministratore Delegato di Lamborghini tornerà a far parte del Circus dopo alcuni anni di distacco. Prima dell’inizio della prima sessione di Prove Libere del GP di Russia Toto Wolff ha commentato queste voci riguardanti Domenicali. Ricordiamo che anche l’attuale Team Principal della Mercedes era in lizza per diventare il nuovo ‘capo’ della Formula 1.

Stefano Domenicali è un uomo che conosce al meglio questo sport. Conosce quelle che sono l’economia e la politica, aspetti fondamentali all’interno del mondo Formula 1. Credo sia una scelta fantastica per il nostro sport. Essere l’erede di Chase Carey è un qualcosa che mi sarebbe piaciuto molto. Molto probabilmente avrei accettato il ruolo se mi fosse stato proposto ma  Ferrari non sarebbe stata d’accordo”.

Dalle dichiarazioni di Toto Wolff è evidente, oltre alla stima per Domenicali, una “guerra politica” con Ferrari che probabilmente non è ancora stata risolta del tutto.

Seguici anche su Instagram

F1 | Perez ha scoperto per caso del passaggio di Vettel all’Aston Martin

 

I I I I I I I I I I I I I I I I I I