F1 | Toto Wolff fa chiarezza sulla situazione rinnovo di Hamilton in Mercedes

In una videochiamata al termine del GP di Turchia, a cui F1inGenerale ha avuto il piacere di partecipare, il Team Principal Mercedes, Toto Wolff, ha voluto fare chiarezza sulla questione rinnovo di Hamilton.

toto wolff lewis hamilton bottas rinnovo 2021 mercedes titolo campione del mondo turchia strategia gomme
Twitter Mercedes AMG F1

Al termine del GP di Turchia, abbiamo avuto il piacere di partecipare, ad una videochiamata con il Team Principal della Mercedes, Toto Wolff, che tra i vari elogi ad Hamilton, ha anche voluto fare chiarezza sul futuro di Lewis, ed in particolare sulla questione rinnovo.

Alcune settimane fa Lewis Hamilton aveva dichiarato di non sentirsi a proprio agio a firmare un nuovo contratto da milioni di dollari, in un periodo in cui molta gente sta perdendo il lavoro. Ad ampliare dei dubbi su un suo eventuale addio alla Formula 1, erano arrivate anche le dichiarazioni al termine del GP di Imola. Lewis a margine della vittoria del settimo titolo Mondiale per Mercedes, aveva detto di “non avere garanzie” che ci sarebbe stato il prossimo anno.

Tuttavia Wolff ha espresso la propria fiducia nel fatto che Hamilton e Mercedes siano ancora motivati a lavorare insieme e fare ancora la storia. Toto ha anche sottolineato la possibilità concreta che l’annuncio del rinnovo possa arrivare dopo le gare in Bahrain e Abu Dhabi, e quindi al termine della stagione di Formula 1.

Le parole di Toto Wolff

Lewis ama le corse e la competizione, così come io e la squadra. Penso che se non avessimo le corse, le competizioni, la vita non sarebbe così divertente. Quindi ci vedo insieme a puntare ancora più in alto il prossimo anno. E poi avremo questo tremendo e impegnativo cambio di regolamento per il 2022. Credo che andremo avanti insieme ancora per un po’.”

“Penso che, molto probabilmente, con le discussioni per il rinnovo andremo avanti fino alla fine dell’anno. Non che non troviamo tempo prima per arrivare ad un accordo insieme, solamente non vogliamo metterci sotto pressione. Quindi non dirò che prima del Bahrain o prima di Abu Dhabi annunceremo un nuovo contratto, perché non abbiamo fretta. Quando sarà fatto, sarà fatto.”

Poi scherza: “Dopo la super gara in Turchia, il rinnovo ci costerà di più.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Hamilton vorrebbe più gare come in Turchia “per dimostrare che non vinco solo per la macchina”

Simone Frigerio

Vivo per scrivere, mi nutro di MotoGP e Formula 1