F1 | Toto Wolff tra Mercedes e Aston Martin?

Toto Wolff e Lawrence Stroll non hanno partecipato alle ultime riunioni tra la FIA, Liberty Media e i team. Cosa si muove dietro le quinte? Toto Wolff in bilico tra Mercedes e Aston Martin?

WOLFF MERCEDES ASTON MARTIN
Foto: Motor Addict

Nei meeting tra Liberty Media, FIA e rappresentanti delle Scuderie, organizzati per decidere il futuro del campionato nel mezzo dell’emergenza Coronavirus, si sono registrate le assenze di Toto Wolff e Lawrence Stroll. Nelle riunioni sono state prese decisioni di rilievo, quale il rinvio della rivoluzione regolamentare inizialmente prevista per il 2021 al 2022. La contemporanea assenza di due importanti figure del paddock, come Stroll e Wolff, lascia pensare che i due stiano complottando qualcosa. Secondo alcune indiscrezioni, smentite dalla Mercedes, Wolff sarebbe destinato a diventare il nuovo amministratore delegato della Aston Martin.

Inoltre, Lawrence e Toto avrebbero preso insieme il volo di ritorno da Melbourne.

C’è da dire che, a fine gennaio, Stroll ha aumentato dal 16,7% al 25% la sua quota azionaria del team. Dunque, il prossimo anno Racing Point muterà nel leggendario marchio inglese di auto di lusso. Toto Woff sarebbe quindi pronto a lasciare la Mercedes per approdare alla Aston Martin in qualità di capo del team di Formula 1.

Ricordiamo che, attualmente Wolff è ancora direttore esecutivo della Mercedes AMG F1, della quale detiene il 30% delle azioni, ma il suo contratto è in scadenza a fine 2020.

Rottura tra Ola Kallenius e Toto Wolff?

Sembra esserci una concreta distanza a livello di visione con il nuovo CEO del gruppo Daimler AG, Ola Kallenius.

In Australia, infatti, Wolff era intenzionato a correre, salvo cambiare idea dopo la telefonata con Kallenius, che tra l’altro, dopo una conversazione con John Elkann, ha abbandonato la protesta dei team contro la Federazione e la Ferrari, circa la nota polemica sulla presunta irregolarità della power unit italiana.

Inoltre, a causa dello scoppio della pandemia da Covid-19, che ha portato alla sospensione di tutte le operazioni del gruppo Mercedes, la volontà della nuova dirigenza di ritirare la Stella a Tre Punte dalla Formula 1 è destinata a concretizzarsi, investendo solo sulla Formula E, sicuramente meno onerosa.

E cosa farà Lewis Hamilton? Sarà disposto a lasciare la Mercedes per seguire il suo mentore Toto Wolff se dovesse concretizzarsi l’approdo dell’austriaco alla corte di Lawrence Stroll?

Seguici su Twitter.

Lettera di Toto Wolff ai fan del motorsport

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.