F1 | Trionfo Ferrari in Australia: a Maranello le campane della chiesa intonano l’inno di Mameli [VIDEO]

Il GP d’Australia fa impazzire i tifosi: le campane della chiesa di Maranello suonano l’inno di Mameli per la Ferrari.

maranello chiesa ferrari parrocchia campane australia melbourne leclerc
Fonte: @unknown

La vittoria di Charles Leclerc sul rinnovato semi-cittadino di Melbourne lancia il Cavallino Rampante, ora in testa ad entrambe le classifiche iridate. Il team emiliano agguanta il secondo successo su tre gran premi, mostrando un’encomiabile forma e in prestazione e in affidabilità. Il dominio assoluto del pilota monegasco nell’ultimo GP infiamma il popolo rosso e la città della scuderia. A tributar lodi ai protagonisti del GP d’Australia è anche la chiesa di Maranello, le cui campane intonano l’inno di Mameli.

L’alba di un’assonnata domenica mattina italiana ha riservato grandi emozioni per i tifosi della rossa, svegliati dal sogno Leclerc. Il #16 ha saputo imporre il proprio ritmo sin dallo spegnimento dei semafori. Unico brivido per gli uomini del Cavallino alla ripartenza dopo il secondo regime di Safety Car. Nell’occasione Leclerc, percorsa eccessivamente larga l’ultima curva alla bandiera verde, aveva concesso una chance al rivale Verstappen che, tuttavia, non aveva trovato il giusto abbrivio per porre le ruote della propria Red Bull davanti alla vettura del leader mondiale. Le fasi successive hanno mostrato una Ferrari in controllo pressoché totale della corsa, fino al colpo di scena nella tornata numero 38. Costretto al ritiro in uscita di curva 2 è stato proprio il diretto inseguitore di Leclerc, Max Verstappen, che ha dovuto parcheggiare la monoposto #1 nell’erba.


Leggi anche: F1 | Leclerc dopo la vittoria a Melbourne: “Ora so di poter vincere senza strafare”


I giri fino alla bandiera a scacchi sono stati poi quasi un semplice “pro forma” per Leclerc e la Ferrari, giunti al traguardo con un vantaggio di 20 secondi sulla Red Bull del messicano Perez.

Dopo 58 giri il GP d’Australia lascia spazio ai festeggiamenti Ferrari, scatenati in circuito e anche a Maranello, dove le campane della parrocchia intonano per l’ennesima volta l’inno di Mameli nella domenica delle palme che – per coincidenza – vede la chiesa bardata del colore liturgico rosso.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.