F1 | UFFICIALE: Alexander Albon pilota Toro Rosso per il 2019

Albon risolve con la Nissan e firma con la Toro Rosso, passando dalla Formula E alla Formula 1. La Nissan annuncerà il secondo pilota il 30 Novembre all’evento di presentazione della nuova stagione a Tokyo.

Albon ha vinto 4 gare nel corso di questa stagione di Formula 2 ed è salito altre 4 volte sul podio. Questi risultati gli sono valsi il terzo posto in capionato. Qui sul podio di Sochi. Foto: FIA Formula 2

Completato l’ultimo tassello per la griglia della prossima stagione. Alexander Albon ha risolto con Nissan Formula E e passa in Toro Rosso rientrando nuovamente nelle gerarchie di Helmut Marko, che lo ha preferito a Brendon Hartley e a Dan Ticktum – che seppur non abbia ancora i punti sulla superlicenza necessari, li avrebbe presi nel campionato Toyota neozelandese nel febbraio 2019, giungendo almeno secondo. Albon affiancherà Daniil Kvyat.

Albon ha gareggiato in GP3 – che dall’anno prossimo sarà Formula 3 – nella stagione 2016, vincendo 4 gare, terminando secondo in classifica piloti, dietro solo a Charles Leclerc. Nella stagione 2017 corre in Formula 2 con il Team ART Grand Prix, ottenendo due podi, terminando decimo in campionato. Nella stagione 2018, appena conclusa, il pilota anglo-tailandese è in forza alla DAMS e vince 4 gare, perdendo però il mondiale – e anche il secondo posto, a favore di Norris – a favore di George Russell, anche lui presente in griglia da Melbourne 2019.

Albon
Fonte: Unknown

Albon aveva recentemente firmato un triennale che lo vedeva legato a Nissan in Formula E per il triennio 2019-2021, ma la chiamata della Formula 1 è arrivata, da Helmut Marko, proprio alla vigilia dei test di Valencia. Albon e Marko hanno tentato in tutti i modi possibili per far sì che si arrivasse a questo punto e così è stato, nonostante la Nissan abbia “ostruito” questo passaggio in Formula 1.

Le parole di Alexander Albon:

“E ‘una sensazione incredibile sapere di essere in Formula 1 il prossimo anno. Durante tutta la mia carriera da pilota monoposto ho attraversato periodi di alti e bassi; sono stato eliminato dal programma Red Bull nel 2012, quindi da allora ho realizzato che la mia strada per giungere in Formula 1 sarebbe stata molto più dura. Ho lavorato molto duramente e ho cercato di impressionare ogni volta che salivo in macchina e devo ringraziare la Red Bull e il Dott. Marko per aver creduto in me e per avermi dato una seconda chance. Sono sempre stato matto per le corse automobilistiche e da quando sono salito in macchina è stato il mio sogno correre un giorno in Formula 1. Avere questa opportunità mi trasmette sensazioni incredibili.”

Le parole di Franz Tost:

“Alexander ha avuto un’impressionante stagione di Formula 2 nel 2018. Ha vinto quattro gare e terminato il campionato terzo: il modo in cui è in grado di superare molti dei suoi rivali nelle gare dimostra che è pronto e maturo per correre in Formula 1. La Scuderia Toro Rosso non vede l’ora che arrivi il 2019, visto che con Daniil e Alex abbiamo due piloti giovani, molto forti e competitivi.”

F1 | UFFICIALE: Alexander Albon pilota Toro Rosso per il 2019
Lascia un voto

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 13 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, quello di diventare un giornalista sportivo.