F1 | [UFFICIALE] Il GP di Australia è stato annullato, non si correrà

Dopo ore di interminabile attesa caratterizzate dalla più totale incertezza in merito alla disputa dell’evento, arriva l’ufficialità dalla FIA: il GP di Australia NON si correrà a causa dell’infezione di Coronavirus rilevata questa mattina nel team McLaren

GP Australia Annullato Coronavirus

E’ stata presa la decisione corretta: il GP di Australia è stato annullato. Noi tutti, come voi appassionati che ci leggete, eravamo elettrizzati dall’imminente inizio della nuova stagione 2020; tuttavia è stata necessaria una ponderazione degli interessi in gioco.

Il bene della salute non può essere paragonato a nessun’altra tipologia di interesse. Ed è questo il ragionamento che la FIA ha saggiamente seguito nel prendere la decisione di annullare la prima tappa stagionale. La positività al Coronavirus di uno dei membri del team McLaren e la connessa decisione da parte del team inglese di non partecipare al;GP di Melbourne avrebbe esposto l’intero paddock – ma non solo – ad un rischio eccessivamente elevato. La gara non si sarebbe nemmeno corsa in un clima consono ad un race weekend. GP Australia Annullato 

La Federazione stessa aveva anticipato orientativamente quale sarebbe stata la decisione in un’eventualità simile: il GP di Australia non si sarebbe disputato nel caso in cui uno dei team non fosse riuscito ad entrare nel continente. La situazione non è la stessa di quella contemplata dalla federazione, ma nei fatti poco cambia.

Il comunicato ufficiale della FIA

In seguito alla conferma che il tampone di un membro del McLaren Racing Team ha dato esito positivo per il COVID-19 e alla decisione di ritirarsi dal Gran Premio di Australia, la FIA e la Formula 1 si sono riuniti con gli altri nove team;principal giovedì sera. La discussione si è conclusa con la maggioranza di team orientata a non procedere con la gara. La FIA e la Formula 1, con il pieno supporto dell’Australian Gran Prix Corporation (AGPC) ha in seguito preso la decisione di cancellare l’intero impegno della Formula 1 per il Gran Premio di Australia.”

“Siam consapevoli di come questa sia una notizia deludente per le migliaia di fan che aspettavano la gara e tutti i possessori di biglietti saranno pienamente rimborsati e un ulteriore annuncio a riguardo verrà comunicato a tempo debito. “

“Tutte le parti hanno preso in considerazione gli enormi sforzi dell’AGPC, di Motorsport Australia, dello staff e dei volontari nel preparare il round inaugurale della stagione 2020 del Fia Formula One World Championship a Melbourne, ma ha comunque concluso che la sicurezza di tutti i membri della famiglia formula 1 e della community in generale, come l’equità della competizione, avevano la priorità. “

 

F1 | Hamilton shock in conferenza stampa: “Assurdo che si corra questo weekend. Tutta questione di soldi”

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"