F1 | UFFICIALE: Nico Hulkenberg sostituisce Perez nel GP di Gran Bretagna

Dopo l’ufficialità della positività al COVID di Sergio Perez, la Racing Point ha selezionato Nico Hulkenberg come sostituto nel weekend di Silverstone. Hulkenberg Racing Point

Hulkenberg Racing Point
Sergio Perez e Nico Hulkenberg alla presentazione Force India

Dopo 243 giorni Nico Hulkenberg tornerà in pista in una sessione ufficiale del campionato di Formula 1. Il pilota tedesco è stato in lizza con Esteban Gutierrez e Stoffel Vandoorne per sostituire Sergio Perez dopo la conferma della positività al Covid 19 arrivata nelle scorse ore. Hulkenberg Racing Point

Il pilota tedesco, risultato negativo al secondo tampone per il Coronavirus, salirà su una monoposto dopo aver partecipato alle ultime 8 stagioni nella categoria regina del motorsport.

Nico Hulkenberg nel paddock di Silverstone dopo il tampone negativo al COVID19 – Foto Fabrega

 

“Stavo andando al Nurburgring per un altro mio progetto quando ho ricevuto la chiamata di Otmar. Tutto è successo in meno di 24 ore e a dire il vero è un po’ surreale. E’ una situazione abbastanza complicata, ma sarà sicuramente una buona opportunità da sfruttare”, ha dichiarato il tedesco prima di salire sulla RP20.

Al momento Nico Hulkenberg è sotto contratto esclusivamente per il GP di Gran Bretagna di questo weekend.

Con una Racing Point così competitiva, per Nico Hulkenberg sarà l’occasione per scrollarsi di dosso il triste record di pilota con maggior numero di gare completate senza mai ottenere il podio.
Tuttavia ai fini delle statistiche, sarà fondamentale monitorare anche la protesta della Renault contro la “Mercedes Rosa”. La FIA chiuderà l’indagine solo la prossima settimana, quindi anche il risultato del GP di Gran Bretagna potrebbe essere stravolto a motori spenti.

Leggi anche l’articolo completo con comunicati ufficiali su Sergio Perez

Hulkenberg preferito ai piloti Mercedes

Sergio Perez e Nico Hulkenberg in Force India nel 2016
Sergio Perez e Nico Hulkenberg in Force India – Foto: charitystars

Con pochissime ore di preavviso, la Racing Point ha preferito richiamare un pilota che aveva già corso con il team. Oltre all’esperienza e conoscenza di buona parte del team, la scelta della Racing Point è stata strategica per sfruttare le dimensioni del sedile 2016 e formare il sedile della RP20 durante la notte con il pilota non ancora fisicamente disponibile.

Esteban Gutierrez era stato il pole position subito dopo l’ufficialità della positività di Checo. Il connazionale di Perez, che non partecipa ad una gara dal 2016, aveva però bisogno di completare un test di almeno 300km per rinnovare la superlicenza FIA.

Stoffel Vandoorne è stato invece quasi immediatamente scartato come possibile sostituto di Perez. Il pilota belga si trova infatti a Berlino pronto ad affrontare il finale di stagione di Formula E.

…in elaborazione…

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Perez positivo al COVID 19 – Racing Point prepara il sedile per Hulkenberg

 

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.