Formula 1Interviste

F1 | Un Campione del Mondo per sostituire Hamilton alla Mercedes

In F1 si fanno sempre più insistenti le voci sul sostituto di Lewis Hamilton in Mercedes: un campione del mondo pronto al sedile?

Ci vuole un campione del mondo per sostituire Lewis Hamilton in Mercedes, per quell’ambito sedile vacante in F1. Che siano motivi contrattuali con gli sponsor o semplice volontà di puntare sul sicuro, a Brackley potrebbe finire un altro detentore di un titolo mondiale. Jenson Button ha le idee chiare: Mercedes può e deve puntare su Fernando Alonso.

F1 Lewis Hamilton Fernando Alonso campione del mondo Mercedes
Fernando Alonso, il più anziano pilota in griglia, può diventare pilota Mercedes dal 2025 – Aston Martin F1

Il posto lasciato libero da Lewis Hamilton è rapidamente diventato uno dei più ambiti della griglia. In tutte le analisi invernali sul prossimo mercato piloti si parlava di un possibile allontanamento di Carlos Sainz dalla Ferrari. Eravamo certi che il perno di questa girandola di movimenti sarebbe stato lo spagnolo. Ciò che ha colto tutti di sorpresa è stato l’annuncio (anticipatissimo) del nativo di Stevenage.

Immaginare uno scossone di questa portata nel mondo della Formula 1 non era certo cosa da poco. Gli occhi erano puntati su quale giovane promessa avrebbe potuto prendere posto nel secondo sedile Ferrari. Adesso invece, c’è da trovare un compagno di squadra per George Russell. Ma non solo: con il contratto di Sergio Perez in scadenza, Red Bull potrebbe unirsi alla festa in vista del 2025.

Due scuderie di punta a contendersi l’attenzione di quasi tutta la griglia. Sul mercato almeno due top driver: Fernando Alonso e lo stesso Carlos Sainz. Se il più recente dei due ex-ferraristi era insistentemente collegato ad Audi, per Alonso si tratta di una grande opportunità per lasciare Aston Martin. Su di lui anche la benedizione di Jenson Button, che ha suggerito a Mercedes di firmarlo al più presto.


Leggi anche: F1 | Clamoroso in Red Bull: dimissioni in vista per Horner?


Sono tanti i nodi da sciogliere, soprattutto per Brackley. Bisogna muovere le giuste pedine, certo, ma Toto Wolff non può distogliere l’attenzione dal futuro a lungo termine: in Formula 2 c’è Andrea Kimi Antonelli, al suo esordio, e una sua eventuale prestazione stellare imporrebbe la promozione nel Circus. Ciò vorrebbe dire tersi aperta quella porta, almeno in Williams, che dovrebbe rinunciare alla suggestione Sainz.

Sullo sfondo aleggia nuovamente il nome di Sebastian Vettel che, secondo qualche uccellino vicino al tedesco, sogna di nuovo la Formula 1. Un ritorno in Mercedes, ricalcando le orme di Michael Schumacher, sembra quantomai improbabile. Eppure, se gli sponsor lo impongono, potrebbe essere lui il campione del mondo per Mercedes.

Foto Copertina: Aston Martin F1

Seguici in Live Streaming su kick.com/f1ingenerale

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.