Formula 1Interviste

F1 | Una folle idea si fa largo nel calendario: e se si corresse sempre al sabato?

Come cambiano i tempi in F1: niente più gare la domenica, il calendario del futuro potrebbe concentrarsi sul sabato.

Il calendario della F1 è pronto a cambiare: gare al sabato e squadre libere già dalla domenica. Il test svolto in Medio Oriente, con Bahrain e Arabia Saudita anticipate di un giorno per il Ramadan, ha conquistato gli organizzatori dei rispettivi Gran Premi. Il concept, a partire dai prossimi anni, potrebbe essere riconfermato e, chissà, forse persino ampliato ad ulteriori appuntamenti.

F1 calendario sabato idea folle
Le due Ferrari in pista in Bahrain – Jacopo Moretti per F1inGenerale

I cambiamenti, in Formula 1, non finiscono mai. Dopo l’introduzione del formato Sprint, prima vera rivoluzione del weekend di gara, ci si avvia verso un ulteriore orizzonte per il Circus: quello delle gare al sabato. L’esperimento Mediorientale ha funzionato e sia gli organizzatori che Liberty Media sono entusiasti dei risultati ottenuti nei rispettivi circuiti.

Stiamo assolutamente valutando di rendere la corsa al sabato permanente – ha rivelato il CEO del GP dell’Arabia Saudita, Martin Whitaker, a RacingNews365 – Sarebbe un’ottima idea: i team lo trovano più semplice, con tanto personale già a casa la domenica. Prendere un aereo alle 2 di notte ed essere a casa, in Europa, la mattina presto è uno dei vantaggi del Medioriente“.


Leggi anche: F1 | L’aneddoto che non t’aspetti: Barrichello, Schumacher e… Una macchina per scoregge


Ci sono molteplici vantaggi nel correre al sabato, nel Paese in questione. È un qualcosa che funziona, senza dubbio, anche guardando al Bahrain. Ero durante le Prove Libere del venerdì e l’atmosfera era elettrizzante. La gente è tranquilla e non deve pensare a dover andare al lavoro il giorno dopo“.

Se il formato sperimentato nei primi due appuntamenti del Mondiale 2024 possa essere trasposto anche ad ai Gran Premi Europei è presto per dirlo. Se le evidenze dovessero dimostrare un vantaggio logistico ed economico, tuttavia, è probabile che qualche esperimento venga condotto anche nel Vecchio Continente.

Foto Copertina: F1inGenerale

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter