F1 | Valtteri Bottas correrà la Race Of Champions 2022

Valtteri Bottas correrà la Race Of Champions 2022 che si terrà il 5 e 6 febbraio nel nord della Svezia.

Bottas ROC
Foto: @FormulaRapidaEN   Bottas in azione nell’Artic Rally 2019

Valtteri Bottas si unisce alla line-up dei piloti più forti in gara al Race of Champions. Oltre alle 9 vittorie in F1, il pilota finlandese ha corso nell’Artic Lapland Rally per 3 volte, guadagnando una vittoria e il quinto posto nella classifica finale. Bottas ha vinto anche il Paul-Ricard-based Rallycircuit Cote d’Azur nel 2019.

Il presidente del ROC, Fredrick Johnsson, ha parlato così di Bottas: Valtteri ci aveva già detto da qualche anno che gli sarebbe piaciuto partecipare al Race Of Champions e siamo felici che quest’anno possa fare il suo debutto nella ROC World Final. Nella gara di Monza Valtteri ha fatto vedere di essere uno dei piloti più veloci al mondo.”

Johnsson ha parlato anche del ruolo della Finlandia al ROC: “La Finlandia ha una bella storia alla Race Of Champions e sarà bello vedere la rivalità tra Finlandia e Svezia.


Leggi anche:F1 | Horner non è preoccupato per Sochi: “Sarà una sfida, nonostante la penalità a Verstappen”


Il tracciato sarà più largo e più veloce dei soliti circuiti ROC, il circuito ‘Snow+Ice’ sarà costruito sul mare baltico ghiacciato a Pite Havsbad, situato a soli 100 km al circolo polare artico.                                                  Bottas si sfiderà con leggende ed emergenti del rally, tra questi troviamo nomi del calibro di Kristofferson, Kristensen, Ekstrom e Solberg.

Bottas ha parlato così del ROC: “Cercherò di essere competitivo per la Race Of Champions, dopo averla guardata in TV per molti anni. Il fatto che quest’anno si corra sulla neve e sul ghiaccio la rende ancora più interessante. Ho corso nell’Artic Rally qualche volta, spero che quell’esperienza possa portarmi a battere i piloti svedesi e ad aggiungere alla Finlandia qualche vittoria nel ROC.”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter