F1 | Valtteri Bottas in cerca di alternative per il 2020

Dopo due stagioni e mezzo Valtteri Bottas vede scricchiolare la sua posizione in Mercedes ed ammette di stare considerando delle alternative nel caso in cui perdesse il sedile della casa anglo-tedesca per la stagione 2020. Valtteri Bottas

Vallteri Bottas
Fonte: Eurosport

Nei giorni scorsi si sono fatte sempre più intense le voci di una possibile sostituzione del finlandese in favore del giovane Esteban Ocon che attualmente ricopre il ruolo di terzo pilota proprio in Mercedes. Valtteri Bottas

Lo stesso team principal della casa dalla stella a tre punte, Toto Wolff, ha ammesso, dopo il Gp d’Ungheria, che lo avrebbe atteso una difficile pausa estiva nella quale avrebbe dovuto prendere una decisione in questo senso. A riprova dell’effettivo ballottaggio interno, il manager austriaco ha aggiunto che, nel caso in cui Bottas venisse sostituito, rimarrebbe comunque nel team.

Al termine dell’ultima gara prima della pausa estiva, lo stesso Bottas ha parlato del suo futuro: “ Chiaramente quando sei in questa situazione e vuoi ancora continuare a correre in F1, devi avere un piano B o C. E’ ovvio che mi sto guardando intorno ed è sempre ottimo avere delle alternative”.

Sebbene però la seconda guida Mercedes abbia ammesso di essere relativamente sereno riguardo al suo futuro, ha anche dovuto ammettere che questa incertezza non lo ha aiutato fino ad adesso: “ Non è facile questo sport. Cercare sempre il limite e abbracciare il rischio a volte non basta. Bisogna sempre spingere al massimo e sfruttare le opportunità. Oggi è andata male, ma è così che va”.

Non ha risparmiato neanche un pensiero, espresso a RaceFans, sulla sua stagione fin qui: “ Quando sei in scadenza di contratto e sei al limite non è affatto piacevole. Molti pensano che alcuni piloti danno il meglio di loro quando sono sotto pressione, ma questo non vale per me”.

“ Per quanto riguarda oggi, volevo vincere questa gara a prescindere dal contratto. Ma in questo sport contano i centimetri, è così che va”.

Solo la pausa estiva saprà dire quale sarà effettivamente il futuro del finlandese.

Seguici anche su Telegram

F1 | Il GP del Messico resta in calendario: pronto il rinnovo!

 

Alessio Arcidiacono

Studente magistrale di Economia. Da sempre appassionato di Formula 1, sogna di lavorare nella massima serie del motorsport.