F1 | Vandoorne: “Deluso dalla scelta della Mercedes”

Sembrava essere uno dei principali candidati come sostituto di Lewis Hamilton invece Stoffel Vandoorne non sarà sulla Mercedes domenica.

Vandoorne Mercedes
Foto: autosport

Subito dopo la notizia della positività al Covid di Lewis Hamilton era partito il toto-nomi su chi sarebbe potuto essere il sostituto del britannico nel secondo appuntamento del Bahrain. Oltre all’utopica possibilità di vedere Hulkenberg su una delle frecce d’argento, i più probabili candidati come sostituti del sette volte campione erano George Russell e Stoffel Vandoorne, pilota di riserva della Mercedes. Quest’ultimo, dopo essersi messo immediatamente in volo verso il circuito, una volta atterrato ha dovuto fare i conti con una realtà ben diversa. Toto Wolff aveva infatti già ufficializzato George Russell come compagno di Valtteri Bottas. Una scelta che non ha fatto a piacere all’ex McLaren che ha espresso tutta la sua delusione sui social.

“Innanzitutto voglio augurare a Lewis Hamilton un rapido recupero e spero che possa tornare in pista il prima possibile. Nessuno può realmente sostituirlo. Ovviamente sono deluso di non avere la possibilità di guidare una Mercedes questo weekend. Dopo aver passato l’intero anno recandomi a tutti gli appuntamenti del weekend di Formula 1 ed aver dedicato tanto tempo, tanto allenamento, facendo parte del programma…fa male.

D’altro canto rispetto la scelta di far salire in macchina George Russell. Si è dimostrato uno dei migliori di questa stagione e merita assolutamente questa chance. Sono momenti come questi che mi spingono a non mollare e dare ancora di più. Grazie a tutti per i messaggi e per il supporto, fa sempre piacere”.


Seguici anche su Instagram

F1 | Wolff: “Grazie Williams. Contenti di avere Russell sulla Mercedes”