F1 | Vasseur non esclude l’arrivo di Raikkonen e da speranze a Giovinazzi

Il team principal della Sauber Frederic Vasseur non ha escluso la possibilità che Kimi Raikkonen possa tornare nella squadra in cui ha iniziato la sua carriera in Formula 1. Raikkonen Sauber Giovinazzi

Raikkonen Sauber Giovinazzi
Frederic Vasseur (FRA) Alfa Romeo Sauber F1 Team, Team Principal at Formula One Testing, Day Two, Barcelona, Spain, 7 March 2018.

Con la Ferrari ormai pronta a promuovere il suo protetto e attuale pilota della Sauber Charles Leclerc nella sua squadra per il 2019, si è anche parlato del fatto che il campione del mondo di F1 2007 potesse muoversi nella direzione opposta.

La Ferrari ha il diritto di scelta su uno dei due piloti Sauber, e l’attuale terzo pilota della Sauber, Antonio Giovinazzi, è l’ovvio candidato in quanto nessun altro pilota della Ferrari Driver Academy è adeguatamente qualificato.

Voci suggeriscono che il posto in Sauber potrebbe invece essere destinato a Raikkonen, facendo restare il finlandese all’interno della famiglia Ferrari, sempre se;sia disposto a proseguire la sua carriera nel 2019.

Quando è stato chiesto se mettere un campione del passato in macchina avrebbe messo troppa pressione sulla Sauber, Vasseur ha risposto: “Credete che sia un problema? Non mi interessa, voglio avere i migliori piloti possibili in macchina, questa è la cosa più importante per la squadra.”

“È molto meglio avere un campione del mondo piuttosto di qualcuno che non ha vinto nulla.”

“Sono concentrato solo sulle prestazioni, la cosa più importante per me è avere la migliore formazione per;il prossimo anno e per il futuro, questa è la mia unica preoccupazione”.


Raikkonen ha fatto il suo debutto in F1 con la Sauber nel 2001, ma Vasseur ha dichiarato di non essere influenzato né;dalla storia della squadra né dai suoi rapporti con i piloti che ha gestito nelle categorie inferiori.

“Onestamente, non sarebbe un buon approccio”, ha detto.

“Nella scelta dei piloti, è importante avere un approccio comune e non perché ho gestito la carriera di;un ragazzo in F3 15 anni fa, o ha guidato per la Sauber 10 anni fa”.

Giovinazzi rimane il candidato logico per sostituire Leclerc, e Vasseur ammette che l’italiano ha buone possibilità.

“È una buona cosa che Antonio voglia essere coinvolto e possiamo essere orgogliosi, e sarà sicuramente sulla lista”, ha ribadito il team principal Sauber.

“Faremo alcune FP1 insieme ed è probabilmente il modo migliore per conoscerci e comprenderci a vicenda. Abbiamo fatto lo stesso l’anno scorso con Charles ed è stato un buon primo passo nella collaborazione.”

Vasseur ha minimizzato il ruolo della Ferrari nella scelta dei piloti: “Discuteremo con la Ferrari, non è una questione di diritti, ma discuteremo insieme.”

F1 | Mercato Piloti: Opzione Force India per Stroll nel 2019?

Raikkonen Sauber Giovinazzi Raikkonen Sauber Giovinazzi Raikkonen Sauber Giovinazzi

mm

Stefano Perinetti

Appassionato di F1, tifoso Ferrari. Seguo anche categorie minori e un pò tutto il motorsport in generale