F1 | Vasseur sul futuro di Alfa Romeo: “Abbiamo dei giovani talenti da tenere d’occhio”

Dopo l’annuncio del ritiro di Kimi e l’arrivo di Bottas, Vasseur, team principal Alfa Romeo, torna a parlare del mercato piloti legato alla sua scuderia. Riaperte le porte all’arrivo di un rookie.

alfa romeo
Foto: @alfaromeoracing

Dopo l’arrivo di Russell in Mercedes e Albon in Williams, Alfa Romeo è costretta a muoversi nuovamente sul mercato piloti per poter trovare il giusto compagno da affiancare al nuovo arrivato Valtteri Bottas.

Il Team Principal Vasseur ha rilasciato importanti dichiarazioni: “La scelta è importante. Abbiamo dei giovani talenti che hanno bisogno di correre altre gare e non potremo avere un quadro più chiaro prima di queste gare.”

Vasseur fa riferimento a due piloti in particolare: Guanyu Zhou, attualmente secondo nella classifica mondiale di F2, e Theo Pourchaire, attualmente sesto nel campionato cadetto. Pourchaire ha già avuto modo di provare la monoposto della Alfa nei due giorni di test Pirelli dedicati alle gomme 2022.

alfa romeo f1
Foto: @F1

Leggi anche: F1 | UFFICIALE, Valtteri Bottas in Alfa Romeo nel 2022: “Sfida entusiasmante”


Nonostante la giovane età dei due piloti Zhou e Pourchair, Vasseur non sembra preoccupato di portare un rookie al fianco di Bottas: “Non farà differenza avere un rookie o un pilota con molta esperienza, trarremo beneficio dall’esperienza e dalla velocità di Valtteri.”

Sembra che l’attuale pilota Antonio Giovinazzi possa non rientrare nei piani futuri del team, anche se dopo il settimo posto ottenuto nelle qualifiche di Zandvoort potrebbe avere qualche opportunità in più.

Vasseur si espresso così in merito: Credo che per Antonio ci siano da guardare le prossimo due o tre gare. Ha voltato pagina col suo passato e questa può essere una buona situazione per riprendersi. Voglio comunque avere un quadro chiaro prima di prendere qualsiasi decisione.”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter