Formula 1

F1 | VCARB: Arriva lo spoiler della tuta di Ricciardo e Tsnuoda

Manca ormai un giorno alla presentazione della prima monoposto della VCARB, ma ecco che arriva uno spoiler della tuta che useranno Ricciardo e Tsunoda.

L’attenzione attorno al team di Faenza è in crescita e la nuova direzione punta in alto per il 2024. Dopo grandi acquisti per la stagione che sta per iniziare, fervono i preparativi per la presentazione della monoposto. Ad un giorno di distanza dall’evento, ecco che arriva il primo spoiler sulla tuta della VCARB, la squadra di Ricciardo e Tsunoda.

Il momento storico che sta vivendo la squadra di Faenza è piuttosto complesso e si prospettano ulteriori cambiamenti per il futuro. Dopo il rebranding in Visa CashApp Racing Bulls, la proprietà sta effettuando diverse modifiche al reparto tecnico. Tra queste è da annoverare il trasferimento del reparto aerodinamico in Inghilterra, in una sede prossima a Milton Keynes. Questo passaggio permetterà alla squadra di crescere sensibilmente in questo campo, visto che potrà sfruttare gran parte degli strumenti in mano alla Red Bull.


Leggi anche: F1 | Mercedes: un primato storico per una squadra di Formula 1


Partnership con Red Bull che non si limita alle sole strutture ma anche ad altre componenti. Infatti, già dalla passata stagione abbiamo potuto notare come la squadra di Faenza avesse molte similitudini nella sospensione posteriore della RB19. Una notizia che è stata confermata anche a noi di F1ingenerale, con la squadra che ha optato per acquistare tutto ciò che è concesso dal regolamento. Tra questi non possiamo non citare la sospensione posteriore e la trasmissione, ma anche quella anteriore. in attesa di ulteriori dettagli tecnici, che probabilmente vedremo domani, arrivano i primi spoiler sulla tuta della VCARB.

tuta racing bulls VCARB Ricciardo spoiler
Arriva un primo spoiler sulla grafica della tuta di Ricciardo e Tsunoda

In una foto estratta probabilmente da un contenuto pubblicitario, è possibile vedere “l’abito da lavoro” dei due piloti. Tuttavia, non possiamo ancora vedere i colori, ma sicuramente sarà il bianco a dominare, con tocchi di verde e blu, come i colori degli sponsor. Tra questi possiamo anche notare Tudor, noto produttore di orologi di elevato valore.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Lascia un commento

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.