F1 | Verso il GP di Turchia: al via i lavori di ristrutturazione dell’Istanbul Park

Il circuito di Istanbul si prepara ad ospitare il GP di Turchia a metà novembre: avviati i lavori di ristrutturazione del tracciato.

gp turchia ristrutturazione istanbul

Con diverse note sui propri account social, il circuito di Istanbul ha annunciato la partenza dei lavori di ristrutturazione della pista in vista del GP di Turchia.

La gara di Istanbul torna nel calendario di F1 dopo 9 anni ed il tracciato turco si prepara ad accogliere nuovamente il Circus.

Il Gran Premio di Turchia è alle porte. La Formula 1 approderà nella città sullo stretto del Bosforo dopo aver fatto tappa in Portogallo a Portimao e in Italia ad Imola.

Le prove libere di venerdì 13 novembre apriranno i giochi sul circuito turco che si concluderanno alla bandiera a scacchi di domenica 15 novembre.

L’apprezzato tracciato di Istanbul è ormai in disuso da diversi anni. L’ultima edizione del GP di Turchia di Formula 1 risale al 2011; da allora l’Intercity Park è stato protagonista di varie vicissitudini.

Il mancato accordo per l’edizione 2012 è stato solo il primo atto della decadenza del tracciato. Nel 2013, dopo l’abbandono dell’idea di una gara in New Jersey, la Turchia tornò nelle idee della F1 senza però che accadesse nulla di concreto.

Il governo turco non finanziò il progetto e da lì Istanbul Park iniziò un triste e repentino declino, culminato nel 2015 con l’acquisizione dell’autodromo da parte di una compagnia di noleggio locale, che trasformò la pista in una concessionaria di auto usate.

Ora, dopo la riscoperta del tracciato e l’inserimento nel calendario 2020 di F1, necessitano diversi lavori di ristrutturazione per riportare Istanbul Park alle condizioni ottimali in vista del GP di Turchia che prenderà il via tra un mese esatto.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | Vettel: “Schumacher rimane il migliore di sempre nonostante il record di Hamilton”

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.