F1 | Verstappen convocato dai commissari per presunto mancato rispetto delle bandiere gialle

La FIA, in un comunicato, ha convocato Verstappen davanti ai commissari per chiarire se abbia o meno rispettato le doppie bandiere gialle al termine del Q3

Verstappen convocato commissari
Foto: Red Bull F1

Max Verstappen è stato convocato davanti ai commissari domenica alle 13, orario del Qatar. Il GP del Qatar non è ancora iniziato e tutto può ancora cambiare in griglia di partenza.

Verstappen, infatti, sembra non aver rispettato le doppie bandiere gialle esposte alla fine del Q3, per via della foratura di Gasly.

 

Il comunicato recita: “Presunta violazione dell’appendice H, Art. 2.5.5.b) del Codice Sportivo Internazionale e il mancato rispetto con i direttori di gara dell’evento 7.1, non rispetto delle doppie bandiere gialle sventolate alle 18:00”.


Leggi anche: F1 | GP Qatar – Sainz convocato dagli steward per non aver rallentato in regime di bandiera gialla


L’olandese è convocato proprio per non aver rispettato le doppie bandiere gialle sventolate alla fine delle qualifiche. Domenica, prima della gara, si saprà la decisione dei giudici. Questo vuol dire che fino all’ultimo, la griglia del GP del Qatar, potrà cambiare.

La penalità per Verstappen potrebbe essere di almeno 3 posizioni. Questo sarebbe un duro colpo per l’olandese.

L’immagine che potrebbe inchiodare Verstappen:

Verstappen convocato commissari

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter