F1 | Verstappen: “Felice di ripartire in Austria”

Fonte @Max Verstappen/Red Bull

Fonte @Max Verstappen/Red Bull

Max Verstappen si dichiara felice di cominciare la stagione 2020 a Zeltweg, in Austria, e parla delle ambizioni iridate della Red Bull considerandola vicino al top.

Fonte @Max Verstappen/Red Bull

Con la stagione che, come confermato dal Circus, partirà a luglio sul circuito austriaco di Zeltweg, è partito ufficialmente il countdown per l’inizio del campionato di Formula 1.  Ovviamente i team e i piloti sono già proiettati sul primo appuntamento di un calendario stravolto dalla pandemia. Uno di questi è sicuramente Max Verstappen che, come dichiarato ai microfoni di Servus TV, si è detto entusiasta di partire proprio nel circuito di casa Red Bull in Austria:

“Mi sento in forma. Mi sono allenato molto al simulatore in questo periodo, anche se ovviamente preferisco le auto reali. Quest’anno si partirà proprio da Zeltweg, circuito che mi piace molto personalmente. Li nelle ultime due stagioni abbiamo sempre ottenuto grandi risultati, ci faremo trovare pronti anche questa volta”.

Il circuito austriaco è, a tutti gli effetti, il gran premio di casa per la Red Bull, con i fan che spingono tutti per il pilota olandese. Purtroppo quest’anno, dato che gli eventi saranno disputati a porte chiuse, non vedremo la “marea arancione” a inneggiare per Super Max:

“Sono molto dispiaciuto che non ci saranno i miei tifosi, è un gran peccato. L’importante, però, è che si possa ripartire il prima possibile”.


Lo stravolgimento del calendario per la stagione 2020 ha comportato, purtroppo, lo slittamento al prossimo anno del GP olandese di Zandvoort. Max Verstappen si è dichiarato dispiaciuto di non poter correre “a casa sua”, sperando di poterci gareggiare il prima possibile:

Obiettivamente quest’anno, data la situazione, sarebbe stato molto difficile disputare il GP. Sono dispiaciuto, ma gareggeremo in altri posti quest’anno. Spero di poter correrci al più presto”

Il sogno di Max Verstappen, però, è sempre lo stesso: lottare per vincere il titolo iridato. Nei test pre-stagionali di Barcellona di quest’anno, la Red Bull è sembrata la squadra che più di tutte ha le carte in regola per insidiare i campioni in carica della Mercedes. E Max ci crede:

“Nelle ultime stagioni non siamo partiti bene, ma abbiamo sempre recuperato terreno nella seconda parte della stagione, verso la pausa estiva. Quest’anno sono fiducioso perché siamo andati subito forte nei test del Montmelò e il nostro pacchetto sembra vicino a quello della Mercedes”.

Seguici su Telegram, Facebook e Instagram

F1 | Prost: “Ricciardo potrebbe lasciare la Renault dopo il 2020”


Appassionato di Formula 1 sin da bambino. Michael Schumacher e Fernando Alonso i miei idoli.
Disqus Comments Loading...

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.