F1 Team Radio | Verstappen: “Gesù Cristo, che ritardo! Irrispettoso!” Stroll: “Non l’ho visto!

Il bizzarro incidente tra Max Verstappen e Lance Stroll quasi a fine FP2 ha condizionato la sessione di entrambi i piloti. Molto bollente Verstappen nei suoi team radio, molto più cauto Stroll.

Verstappen Stroll

L’incidente tra Max Verstappen e Lance Stroll ha movimentato la seconda sessione di prove libere sul circuito di Portimao.

 

I due piloti hanno avuto una reazione molto diversa, con Verstappen visibilmente infuriato. Più calmo invece Stroll nonostante avesse avuto la peggio.

L’olandese della Red Bull ha infatti commentato via radio con tono molto nervoso la situazione e scosso la testa per diversi secondi.

Più pacata invece la reazione di Stroll che ha spiegato di non aver visto il #33 della Red Bull.

La sessione è quindi finita per il canadese della Racing Point. Invece Verstappen è riuscito a tornare ai box seppur con la macchina leggermente danneggiata.

Ma andiamo a leggere le parole di Verstappen e di Stroll che abbiamo ascoltato via radio.

Team Radio Verstappen

Verstappen: “È fo*********e cieco questo pilota? Cosa ***** c’è di sbagliato in lui? Gesù Cristo, che ritardo! Ho dei danni. Ti giuro, che mongolo”.

Ingegnere di pista: “Box Max”.

Verstappen: “Rovina il suo giro, io preparo il mio giro e lui semplicemente rovina il mio giro aprendo il DRS e mantenendo la traiettoria giusta. Irrispettoso, ma non importa”.

Team Radio Stroll

Ingegnere: “Continua a spingere, continua a spingere”

[Incidente]

Lance Stroll: “Non avevo visto nessuno!”

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.