F1 | Verstappen in ansia per la Red Bull: “Ci serve più velocità”

Verstappen si preoccupa della forma mostrata da Mercedes nelle ultime gare e spera che la sua Red Bull possa trovare più velocità.

verstappen mercedes
Foto: @HondaRacingF1

Verstappen avrebbe chiesto alla Red Bull un po’ più di velocità da parte della sua monoposto per gli ultimi sei appuntamenti del campionato 2021.

Max attualmente è primo nel campionato piloti con soli 6 punti di vantaggio sul rivale Lewis Hamilton che negli ultimi Gran Premi è sembrato leggermente più in forma. Nelle ultime tre uscite la monoposto da battere è stata la Mercedes, l’ultima vittoria di Super Max risale a settembre nel Gp di Olanda.

Durante questo campionato 2021 non c’è stato un pilota in grado di imporsi su un altro, tanto è vero che Hamilton e Verstappen si scambiano reciprocamente la testa del campionato da svariate gare.

Dobbiamo trovare più passo perchè sei punti sono nulla. Spero di trovare quella velocità in più che ci serve perchè d’ora in avanti sarà dura”, ha detto Max ai microfoni di Sky Sport.

Il prossimo Gp si correrà in America, terra Mercedes, dove Hamilton ha riscosso parecchio successo nelle scorse edizioni (ha vinto 5 delle 8 gare disputate): “Ultimamente Mercedes ha guadagnato tanta velocità, ma noi non ci arrendiamo. Molte cose possono succedere durante le gare. Forse alcuni tracciati saranno migliori per noi.”


Leggi anche: F1 | Red Bull:Se Mercedes sarà ancora così veloce avremo un problema


Il pilota olandese non è stato tra i più fortunati nel 2021, mentre era leader del Gp dell’Azerbaijan ha avuto una foratura e in quello di Silverstone è andato a contatto con Hamilton. Sfortunato anche in Ungheria dove, nonostante un contatto, è riuscito a concludere in nona posizione. Verstappen si dice comunque contento di riuscire a giocarsi ancora il titolo mondiale.

Fino ad ora non posso lamentarmi della mia stagione. Abbiamo avuto molti risultati positivi e ci stiamo giocando il mondiale, questo era quello che sognavamo. Ora vedremo come andrà.” ha aggiunto Max.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter