F1 | Verstappen, primo Grand Chelem in Austria: è il più giovane a riuscirci

Continua a scrivere nuovi record Max Verstappen: vittoria, Pole, giro veloce e in testa dal primo all’ultimo giro nel Gran Premio d’Austria valgono il suo primo Grand Chelem. L’olandese è il 25° pilota a riuscirsi, ma soprattutto il più giovane.

Verstappen Grand Chelem
Foto: Red Bull Racing via Twitter

Max Verstappen e la Red Bull stanno davvero lasciando il segno e scrivendo la storia a suon di record. L’olandese ha dominato anche il Gran Premio d’Austria ed ha esteso la sua leadership in classifica piloti: il suo vantaggio sul primo inseguitore, Lewis Hamilton, è di 32 punti. Anche le statistiche sorridono al pilota olandese: Verstappen è diventato il pilota più giovane ad ottenere un Grand Chelem all’età di 23 anni e 277 giorni. Ricordiamo che il Grand Chelem consiste nel vincere la gara, fare la Pole Position, il giro veloce in gara e condurre tutto il GP dal primo all’ultimo giro.

 


Leggi anche: F1 | GP Francia 2021 decima gara nella storia della F1 senza ritiri


Verstappen è il venticinquesimo pilota a raggiungere questo prestigioso traguardo. L’ultimo ad ottenere un Grand Chelem in F1 era stato il suo attuale rivale per il titolo Hamilton, al Gran Premio di Abu Dhabi nel 2019. Tra i piloti in attività è invece il quarto, dopo Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Fernando Alonso.

Verstappen raggiunge così in questa classifica Hawthorn, Moss, Siffert, Ickx, Regazzoni, Lauda, Laffite, Gilles Villeneuve, Berger, Hill e Alonso. Tutti questi piloti sono a quota 1. Seguono a quota 2 Fangio, Brabham, Hakkinen e Rosberg e a 3 Piquet. Sono ben 4 i Grand Chelem ottenuti da Vettel, Mansell, Senna e Stewart e 5 quelli di Ascari e Schumacher. Sembrano inarrivabili Jim Clark con 8 e Hamilton a 6.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.