F1 | Verstappen può diventare campione a Singapore: ecco tutte le combinazioni

Max Verstappen a Singapore avrà il primo match point per diventare campione del Mondo: ecco tutte le combinazioni.

verstappen campione singapore combinazioni
Max Verstappen potrebbe laurearsi campione del Mondo già a Singapore: ecco tutte le combinazioni – Foto : f1ingenerale

Dopo una prima parte di stagione a tinte rosse, molti appassionati speravano di poter rivivere quanto successo lo scorso anno con un Mondiale deciso all’ultima gara. Gli ultimi mesi hanno però visto una supremazia a tratti totale da parte di Red Bull e Verstappen che ha permesso all’olandese di aprire un gap più che ampio nei confronti dei suoi inseguitori.

Attualmente il campione del Mondo in carica è a quota 335 punti, seguito da Charles Leclerc a 219 e Sergio Perez a 210. Centosedici punti di differenza quando mancano sei gare ( e una Sprint) al termine della stagione rendono di fatto utopico un possibile cambio in quello che sembra ormai da tempo un destino scritto.


Leggi anche: F1 | Analisi Tecnica: l’evoluzione di Haas, Williams e Alfa Romeo nella stagione 2022


Max Verstappen avrà infatti a Singapore il primo match per laurearsi campione del Mondo per la seconda volta: andiamo a vedere tutte le combinazioni possibili:


  1. Verstappen vince la gara con giro veloce
  • Charles Leclerc chiude P8 o più in basso e Sergio Perez P4 o più in basso

2. Verstappen vince la gara senza giro veloce

  • Charles Leclerc chiude P9 o più in basso e Sergio Perez finisce P4 o più in basso senza giro veloce

Il discorso verrebbe rimandato al weekend di Suzuka se:

1. Verstappen vince e conquista il giro veloce ma

  • Charles Leclerc chiude P7 o più in alto (indipendentemente dal piazzamento di Perez)
  • Charles Leclerc chiude P8 o più in basso ma Perez arriva sul podio

2.  Verstappen vince la gara senza giro veloce e

  • Charles Leclerc chiude P8 o più in alto (indipendentemente dal piazzamento di Perez)
  • Charles Leclerc chiude P9 o più in basso ma Perez arriva sul podio

 

Seguici anche su Instagram

Gianluigi Paolucci

Studio Ingegneria Meccanica al Politecnico di Milano. Appassionato di F1, spero di poterne far parte un giorno