F1 | Verstappen: “Scambierei il numero 33 con l’1 in caso di vittoria”

Verstappen ha recentemente rivelato che scambierà assolutamente il 33 con il numero 1 sulla sua auto se vincerà il titolo.

Verstappen numero
Max Verstappen – foto: unknown

Max Verstappen ha raccontato che non si lascerà scappare l’opportunità di sfoggiare il numero uno sulla propria monoposto in caso di vittoria iridata al termine della stagione.

Il pilota della Red Bull ha usato il numero 33 da quando ha debuttato in F1 con la Toro Rosso nel 2015. Secondo le regole introdotte l’anno prima, solo il campione del mondo in carica può usare il numero uno al posto del numero di carriera prescelto. Di conseguenza, nessun pilota ha corso con il numero uno sulla propria vettura dal 2014, quando questo è stato utilizzato per l’ultima volta dall’allora campione in carica Sebastian Vettel.

Lewis Hamilton ha avuto la possibilità di usarlo per diverse stagioni, ma ha preferito rimanere con il suo solito numero 44. Talvolta, il britannico ha però aggiunto un numero uno alla sua vettura durante le sessioni di prove libere per l’ultima gara della stagione.


Leggi anche: F1| Haas nega che Mazepin sia stato cacciato da un nightclub dopo il GP del Messico


Le parole di Max Verstappen a riguardo

Interpellato da RaceFans, Max Verstappen ha chiarito che cambierà il suo solito numero 33 con il numero uno se ne avrà la possibilità. Il pilota di Hasselt ha dichiarato: Assolutamente. Quante volte hai l’opportunità di guidare con il numero 1?”, ha esclamato. “Inoltre è anche conveniente per il merchandising, quindi ci sono vari motivi per adottarlo”.

Ad oggi, Verstappen guida il campionato con 19 punti a quattro gare dal termine, ma ha sottolineato di non poter dare nulla per scontato in quest’ultima fase.

“In quattro gare possono succedere molte cose”, ha spiegato Max. “Tutto sta andando bene, ma le cose possono cambiare molto rapidamente. L’ho detto dopo il Gran Premio del Messico, avevo già un vantaggio maggiore in campionato e questo è scomparso nel giro di due gare”.

“Quindi dobbiamo ancora provare a fare il meglio che possiamo, sia qui che nei prossimi weekend proveremo di nuovo a vincere. Il mio approccio ogni fine settimana è lo stesso, non lo cambieremo”.

Verstappen ha infine rivelato di non voler dare troppo spazio ai sogni mondiali nella sua testa: “È molto semplice, ad essere onesti, se non ci pensi non hai sogni a riguardo o altro. Quindi sono solo molto concentrato”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter