F1 | Verstappen il primo a testare il banking del nuovo Zandvoort [VIDEO onboard]

Max Verstappen ha inaugurato nella giornata odierna il rinnovato circuito i Zandvoort che ospiterà il Gran Premio di Olanda dopo un’assenza di 35 anni. Verstappen video Zandvoort

Max Verstappen video Zandvoort

Il “giro leggendario” è stato aperto da Jan Lammers, che ha sventolato la bandiera olandese per dare il via a Verstappen. Contrariamente a quanto si immaginava, i suoi giri non sono stati cronometrati. Anche il 66enne Arie Luyendyk è riuscito a compiere diversi giri a bordo di una Aston Martin. Verstappen video Zandvoort.
Senza ombra di dubbio, la pista sembra essere spettacolare grazie al ritorno delle sopraelevate, curve che mancano dal mondiale dal lontano Gran Premio degli Stati Uniti di Indianapolis del 2007. Mozzafiato è certamente la curva Luyendyk con;il suo banking di 18 gradi, circa il 32% di pendenza.

Ma per quanto siano affascinanti alcuni punti, come la sequenza di Curva 1-2-3 e Curva 9, mancano quasi del tutto delle staccate impegnative, utili al fine di cercare di attaccare e sorpassare. Dunque, l’attesa cresce perchè la notizia del ritorno nel mondiale di Formula 1 del tracciato di Zandvoort ha rievocato immediatamente dolci memorie per;gli appassionati, con la speranza di un ritorno nel calendario anche della fantastica Imola.

Seguici anche su Instagram

F1 | Binotto continua: “Motore 2020 meno potente del 2019 per gestione affidabilità”

i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i

i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i i 

 

Giuseppe Cinotti

Laureato in Operatore Giuridico d'Impresa e specializzando in Relazioni Internazionali e Cooperazione allo sviluppo presso L'Università per Stranieri di Perugia. Autore per F1ingenerale.com. E’ appassionato di Formula 1 fin da bambino. Ama questo sport perchè è il suo sogno da sempre. Ama il rumore assordante, l'odore della pista, l'attesa, la tensione, le macchine che scattano impazzite, il brivido, la strada che corre veloce, i sorpassi, la paura di sbagliare, il coraggio, il superare se stessi. Il suo motto: "Non si può descrivere la passione, la si può solo vivere" cit. Enzo Ferrari.