F1 | Vettel contro le sprint race: “Ci sono altri problemi”

Sebastian Vettel ha criticato i piani di Formula 1 di introdurre delle sprint race nel 2021, dichiarandosi contro. Ha affermato che la proposta “non ha senso” e sta “distogliendo l’attenzione dai veri problemi”.

vettel contro sprint race
Sebastian Vettel in una delle sue prime foto con Aston Martin – credits: Aston Martin Twitter

Sebastian Vettel, neo promosso in Aston Martin, si è detto contro l’idea di fare delle sprint race nel 2021. F1 prevede di organizzare queste gare il sabato di tre fine settimana di quest’anno, per fare una prova verso il cambiamento di formato. Queste gare, infatti, fisseranno la griglia per la domenica.

Attualmente è previsto un evento di 100 km per le corse in Canada, Italia e Brasile dopo aver ricevuto un “sostegno ampio” dalle squadre nell’ultima riunione della Commissione F1. Nelle prossime settimane, un gruppo di lavoro metterà a punto ulteriori dettagli, con una decisione definitiva prevista prima dell’inizio della stagione alla fine di marzo. Ma alcuni piloti hanno espresso la loro preoccupazione, temendo di poter svalutare le grandi vittorie di domenica e non risolvere alcun problema già esistente.

Le parole di Vettel

Vettel, quattro volte campione del mondo, è diventato la figura più contraria al piano. Ha chiarito la sua opposizione e mettendo in discussione la logica alla base della decisione.

“Non mi piace. Perché dovrebbe esserci una pre-finale fino all’ultimo? Che senso ha? No. Non lo capisco”.

Vettel ha ritenuto che, se F1 dovesse modificare il formato di un intero fine settimana, dovrebbe anche riflettere su importanti problemi già presenti nella categoria massima. “Forse si sta spostando o togliendo l’attenzione dal vero problema. È più un cerotto che una soluzione”.

Vettel non è l’unico pilota che ha parlato contro le sprint race. Il duo RedBull Sergio Perez e Max Verstappen non sono sicuri del piano, lo chiamano “rischioso”, mentre Daniel Ricciardo pensa che potrebbe sminuire le corse della domenica. Tra i team a favore, spicca invece Ferrari.

Una decisione finale verrà presa nelle prossime due settimane.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Presentazione Aston Martin F1: non è solo una Mercedes W11 verde

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.