F1 | Vettel e Stroll alla pari nel 2021

Secondo quanto dichiarato dal team principal della futura Aston Martin, Sebastian Vettel e Lance Stroll non subiranno trattamenti differenti nel 2021.

Vettel Stroll

Tante sono le manovre di mercato che, dallo scorso 12 maggio hanno visto protagonista Sebastian Vettel. Prima il clamoroso addio alla Ferrari, le ipotesi su un eventuale ritorno in Red Bull, e infine l’ufficialità dell’approdo in Aston Martin. Più e più volte ci si è chiesti se valesse la pena allontanare un pilota come Sergio Pérez, da sette anni nella squadra, al posto di Lance Stroll. Il canadese però, nelle ultime gare, ha detto la sua, nonostante l’incidente del Mugello, e si è guadagnato il rinnovo.

Ha così dichiarato il team principal Racing Point Otmar Szafnauer prima delle prove libere sul circuito toscano: “Lance è con noi da un paio d’anni, e ne ha appena 21. E’ molto giovane e, in più, è il figlio del proprietario del team. Quando abbiamo cercato di sostituire un pilota perché Sebastian era disponibile, la nostra scelta è ricaduta su Checo“.

Ci sono opzioni sul suo contratto, opzioni che non esistono per Lance. Il ragazzo ha tanto potenziale, e lo sta dimostrando in questa stagione. Per questo, lui e Vettel saranno sullo stesso piano per il prossimo anno“.

In Aston Martin sono convinti che la tanta esperienza del tedesco possa finalmente far compiere il tanto ambito salto di qualità.

In questi ultimi anni, tra Force India e Racing Point, la squadra acquistata da Lawrence Stroll si è comportata abbastanza bene. Dopo i podi di Bahrain 2014 e Russia 2015, ne sono arrivati due nel 2016, a Monaco e in Azerbaigian, tutti grazie allo stesso Pérez, che si è ripetuto sul tracciato di Baku nel 2018. A Monza risale l’ultimo, con Lance terzo al traguardo dietro Sainz e Gasly.

Nonostante queste buone prestazioni, un vero e proprio campione nella squadra non c’è mai stato. Ma l’anno prossimo, le cose cambieranno. “Sebastian è perfettamente adatto per noi” ha continuato Szafnauer “Ha una grandissima quantità di esperienza ed è ancora molto motivato. Lavora sodo, e crediamo che l’anno prossimo il nostro livello si alzerà grazie a lui, e sono certo che guiderà bene“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Vettel – Aston Martin: quanto è costata l’operazione? Più che dimezzato lo stipendio del tedesco

Simone Casadei

I sogni bisogna inseguirli da giovani. Quella che ora è solo pura passione, cercherò di trasformarla al più presto nella mia vita, nel mio lavoro.