F1 | Vettel: “Regole 2021? La Ferrari vuole salvaguardare la Formula 1”

Sebastian Vettel difende l’operato della Ferrari in questo momento di crisi e si esprime sui nuovi regolamenti originariamente previsti per il 2021.

vettel 2021
© Automoto

Con la stagione che deve ancora prendere il via e i team che continuano a discutere sui regolamenti futuri, la Formula 1 non sta vivendo i suoi giorni migliori. In questo momento di inattività dalle corse, la discussione principale tra le scuderie ruota attorno all’ormai famoso budget cap per la prossima stagione, con McLaren che accusa la Rossa di non fare gli interessi di questo sport. Sebastian Vettel, pilota Ferrari, ha espresso ad Autosport la sua posizione in merito:

Di sicuro questa situazione di emergenza estrema sta mettendo in crisi i team più piccoli e mina la loro stessa sopravvivenza. Penso che la Formula 1 oggi debba vedersi come una grande famiglia in cui le squadre pensino a salvaguardarsi l’una con l’altra. La Ferrari ha appoggiato lo slittamento delle nuove regole sulle monoposto dal 2021 al 2022, anche se potrebbe andare a suo sfavore, perché vuole salvaguardare la Formula 1. Per me rimandare è stata la scelta giusta”.

Con le nuove direttive tecniche che entreranno in vigore nel 2022, la Formula 1 punta a rendere le gare più entusiasmanti per i fan e creare più battaglia in pista. I nuovi concetti aerodinamici, sulla carta, dovrebbero rendere le monoposto “meno sensibili”, riducendo gli effetti negativi sulle gomme e far si che i piloti possano battagliare tra loro con maggiore libertà. Su questa ricerca dello spettacolo, insieme al budget cap nel 2021, Vettel ha dichiarato quanto segue:

L’idea dei nuovi regolamenti è quella di avvicinare le forze dei team in pista. Se questo aiutasse a rendere la Formula 1 uno sport migliore, con gare più divertenti per i tifosi, allora penso sia positivo. Ma lo scopriremo solo quando avremo in mano qualcosa di concreto su cui giudicare, quando tutto questo verrà messo in pratica”.

Seguici su Telegram, Facebook e Instagram

F1 | La FIA è stata alla fabbrica della Racing Point per controllare la “Mercedes rosa”

Francesco Maggio

Appassionato di Formula 1 sin da bambino. Michael Schumacher e Fernando Alonso i miei idoli.