F1 | VIDEO – La nuova grafica in azione, corse più coinvolgenti a partire dal 2019

Dopo le prime foto divulgate la scorsa settimana, la Formula 1 ha pubblicato tre video che mostrano la nuova grafica in azione.

Foto: Formula 1

L’intento di Liberty Media è quello di rendere ancor più coinvolgenti le corse per il pubblico, mostrando dati in tempo reale relativi alle prestazioni delle vetture, alle possibilità di sorpasso in una data situazione e al distacco previsto, dopo un pit-stop, tra due monoposto. I dati saranno resi disponibili grazie all’intelligenza artificiale e ai servizi di Amazon di cui la Formula 1 si avvale.


Dati sulle performance delle vetture

Questa nuova grafica ci permetterà di conoscere in tempo reale alcuni dati intriganti sulle condizioni della monoposto di un dato pilota: potremo, da spettatori, analizzare personalmente le condizioni delle gomme, dalla temperatura di ciascun pneumatico alla percentuale di usura stimata. Sarà poi possibile analizzare lo stato dei vari liquidi della vettura, sempre in tempo reale. In questo modo sarà più semplice comprendere, ad esempio, la ragione per cui un pilota ha alzato i propri tempi sul giro.

Percentuale di sorpasso

Grazie all’intelligenza artificiale, nel momento dell’attacco di un pilota ai danni della monoposto che lo precede, apparirà una grafica in sovrimpressione che mostrerà;la percentuale di successo. Questo dato permetterà, soprattutto a coloro che seguono da meno tempo questo sport, di analizzare la difficoltà della manovra: se un pilota porterà a termine un sorpasso;una percentuale ridotta di successo, significherà che la manovra a cui abbiamo assistito è stata magistrale.

Gap dopo un pit-stop

Una delle difficoltà maggiori per gli spettatori è capire in anticipo quale sarà il distacco tra due vetture dopo un pit-stop. E’ necessario sapere con esattezza quanto tempo il pilota perderà percorrendo la pit-lane e considerare la sosta che in media dura 2.6 secondi. Questa grafica ci faciliterà il lavoro: verrà mostrato in sovrimpressione il dato, in tempo reale, che rappresenta la distanza stimata che ci sarà tra i due piloti in questione all’uscita della pit-lane, facendoci aumentare le pulsazioni nel caso in cui il gap calcolato sia estremamente ridotta.

F1 | Cambi di nome dei team e numeri scelti dalle new entry. Addio Force India!

nuova grafica f1 nuova grafica f1 nuova grafica f1 nuova grafica f1

 

 

F1 | VIDEO – La nuova grafica in azione, corse più coinvolgenti a partire dal 2019
Lascia un voto

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"