F1| Villeneuve: “Griglia invertita? Così la F1 diventerebbe un videogioco”

Jacques Villeneuve critica la proposta di invertire la griglia il sabato. Ha le idee chiare sulla direzione che dovrebbe seguire la F1, perché, secondo lui, le gare non sono mai state belle come sono ora.

villeneuve griglia invertita
Fonte Facebook Jacques Villeneuve

Jacques Villeneuve ha fortemente criticato la proposta di Liberty Media di introdurre una gara di qualificazione con la griglia invertita il sabato. Il canadese ritiene che questa non sia la direzione che dovrebbe seguire la Formula 1, poiché trasformerebbe uno sport professionistico in un gioco.

L’idea di contestare una gara con la griglia invertita il sabato, anziché l’attuale sistema di classificazione, è stata oggetto di conversazione nel Circus nelle ultime settimane. Lewis Hamilton e Sebastian Vettel sono stati contrari a questa idea  e  Carlos Sainz ha sottolineato che esistono altre priorità. Ross Brawn ha calmato gli animi, parlando di modifiche sperimentali solo in alcune gare.

Villeneuve è d’accordo con questi piloti e ha fortemente criticato la proposta. Il canadese difende che trasformerebbe la massima competizione in un gioco, nonostante il desiderio di Liberty Media di rendere la competizione più divertente per i fan. Inoltre, assicura che in Formula 1 ci siano alcune regole che dovrebbero rimanere intatte nonostante il passare del tempo.

È divertente, ma non è la Formula 1, non è la competizioneQuesto trasformerà uno sport professionale in un gioco. Se è quello che vogliono, va bene, ma poi non ci sarà sport“, ha detto Villeneuve.

Non credo che si debbano apportare modifiche per rendere lo spettacolo più divertente in televisione. Le gare dovrebbero rimanere uno sport. Ci sono alcune basi indistruttibili che non dovrebbero essere cambiate“, ha aggiunto il canadese.

Inoltre, il canadese afferma che le gare non sono mai state così belle come lo sono ora, nonostante il fatto che molti ricordino il tempo di Ayrton Senna e Alain Prost come i migliori nelle corse automobilistiche.

Pertanto, Villeneuve ha le idee chiare sulla direzione che dovrebbe seguire la Formula 1.

Le gare non sono mai state così belle. Tutti guardano costantemente agli anni ’50, ’60, ’70, all’epoca di Senna e Prost e dicono che era fantastico allora, ma Senna e Prost hanno superato tutti, non ci sono stati sorpassi. È fantastico? O abbiamo bisogno di qualcosa di nuovo nella nostra era ogni cinque secondi? Quello che so è che se spostiamo la Formula 1 in questa direzione, la distruggeremo “, ha detto per finire.

Segui la nostra pagina Facebook.

 

F1| Haas interessata a Kubica come development driver per il 2020

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.