F1 Virtual GP | Charles Leclerc senza rivali nel GP d’Australia

Charles Leclerc ha trionfato nel suo primo Gran Premio Virtuale su F1 2019. Virtual GP Leclerc

Virtual GP Leclerc
Charles Leclerc

Dopo il successo in Bahrain, la F1 approda in Australia con seconda gara del campionato virtuale di Formula 1. In questo appuntamento tanti i protagonisti illustri come Leclerc, Norris, Lativi, Albon,  Russell e Antonio Giovinazzi. Virtual GP Leclerc

Nelle qualifiche ottimo tempo per Christian Lundgaard che ha conquistato la pole precedendo di pochi millesimi il pilota monegasco della Ferrari. Il pilota danese è stato però coinvolto in un incidente che l’ha costretto ad una penalità in griglia di partenza.

Non sono mancante le sorprese già prima della partenza con Lando Norris che perde la connessione e si ritira dalla gara durante lo spegnimento dei semafori. In partenza Charles Leclerc è riuscito subito ad imporre il suo ritmo seguito dal fratello Arthur e Russell.

Come spesso accade nelle gare virtuali qualche errore di eccessiva foga fa perdere delle posizioni ad Arthur Leclerc e George Russell, tutto a vantaggio del pilota più rapido nelle qualifiche che chiude in seconda posizione.

Negli ultimi giri duello tra Giovinazzi e Arthur Leclerc che consente al monegasco di chiudere in quarta posizione.

Le parole di Charles Leclerc dopo la gara

“È incredibilmente difficile”, ha commentato il monegasco subito dopo il traguardo. “Chiaramente è molto diverso da quando sei su una monoposto, ma anche in una gara virtuale si suda come nella realtà.”

“Molto felice di vincere in questa prima gara, fondamentale mantenere la concentrazione in tutti i giri anche quando si parte dalla pole in una gara virtuale”, ha concluso il monegasco.

Charles Leclerc non ha negato di partecipare alle prossime gare.

“Chiaramente non dipende da me, ma se mi daranno la possibilità accetterò e sarò in pista anche nel prossimo GP della Cina.”

 

Risultati Virtual GP Australia

Seguici anche su Instagram

F1 | Montezemolo: Un rimpianto non aver portato Senna alla Ferrari

mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.