F1 | Vowles porta ingegneri Mercedes in Williams, Marko: “Clima teso”

Helmut Marko riporta di un clima particolarmente teso in Mercedes dopo che il partente Vowles avrebbe portato in Williams alcuni ingegneri di Brackley.

Marko Mercedes Vowles
Helmut Marko riporta di un clima teso in Mercedes dopo la partenza di Vowles verso la Williams – Credits: Red Bull Content Pool

Il passaggio di James Vowles da Mercedes a Williams non aveva destato troppi sospetti. La vicinanza del team a quello di Brackley e il “benestare” di Toto Wolff all’operazione avevano lasciato intendere che la cosa fosse stata premeditata da tempo.

In realtà non è così. O almeno, non per tutti. A “intromettersi” nella vicenda è, infatti, Helmut Marko. Il super consulente Red Bull non si è mai risparmiato commenti sugli altri team e nel tentativo di destabilizzare quelli che considera i principali rivali al titolo 2023 ha espresso il suo parere sulla vicenda.

In realtà ho ricevuto informazioni completamente diverse da quanto si sente”, ha dichiarato l’austriaco.


Vowles ha lasciato Mercedes volontariamente, ne sono sicuro. Ha anche portato con sé ottimi ingegneri”.


Leggi anche: F1 | Liberty Media risponde alla FIA: “Inaccettabile, danneggerà la Formula 1”


Se così fosse, le voci che vedrebbero nella Williams una sorta di Mercedes-B verrebbero prontamente smentite. Viceversa, Marko ritiene che la partenza di Vowles abbia creato più di qualche malcontento a Brackley.

Le mie fonti dicono che dall’addio di Vowles il clima in Mercedes è particolarmente teso”.

Ovviamente potrebbe trattarsi di uno dei tanti giochi psicologici a cui ormai Marko ci ha abituati, ma se le informazioni in possesso dell’austriaco dovessero rivelarsi veritiere allora non si tratterebbe affatto di una buona notizia per Mercedes. A poco più di un mese dall’inizio della prossima stagione, a Brackley sono chiamati ad una pronta riscossa dopo un 2022 non all’altezza delle aspettative. Che questi guai interni possano frenare le ambizioni dei tedeschi?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Jacopo Moretti

Laureato in Giurisprudenza, classe 1998. Appassionato di Formula 1 e del Motorsport. jacopo.moretti@f1ingenerale.com