F1 | Webber: “Alonso da non sottovalutare nel 2022”

Mark Webber crede che Fernando Alonso potrebbe tornare ai vertici della Formula 1 nel 2022.

webber alonso 2022

Mark Webber crede che Fernando Alonso potrebbe tornare ai vertici della Formula 1, se Alpine sarà in grado di inchiodare le modifiche al regolamento per il 2022. Pensa che lo spagnolo abbia la possibilità di tornare in prima linea se Alpine sarà in grado di fornirgli una vettura abbastanza veloce.

Alonso è tornato in F1 quest’anno dopo due anni di assenza dallo sport e non ha mostrato segni di rallentamento nonostante sia destinato a diventare il pilota più anziano ed esperto sulla griglia poiché Kimi Raikkonen si ritirerà alla fine del 2021. Alonso è stato un regolare marcatore di punti mentre si è riadattato alla vita in F1 e ha mostrato che tutta la sua vecchia astuzia rimane intatta. Un esempio? Lo scontro con Lewis Hamilton in Ungheria – una difesa che si è rivelata fondamentale per la vittoria di Alpine con Esteban Ocon. “Fernando sta guidando bene“, ha detto Webber al podcast di F1 Nation . “Ha gli ultimi due decimi che Max [Verstappen] e Lewis [Hamilton] avranno in qualifica? Non credo. Ha le conoscenze su come migliorare in un pomeriggio di gara? Incredibilmente si. Il ragazzo è ancora un po’ un mago, lo sappiamo.


Leggi anche

F1 | Il ritorno di Briatore in Formula 1: “Sta per iniziare un nuovo capitolo”


Webber, rivale di lunga data e amico di Alonso ha raccontato le sue battaglie con il pilota. “Questo è ciò in cui Fernando è bravo, che sia dietro di te, sarà molto bravo a trovare un modo per creare pressione in modi non convenzionali”, ha detto. “E poi, come abbiamo visto con Lewis a Budapest, quando stai cercando di passarlo, è il pilota che ti rende la vita difficile. La sua tecnica è semplice. Confonderà il pilota costantemente e cambierà il modo in cui ti trovi ​​​​con il ritmo dietro di lui. È molto, molto bravo. Quindi vediamo come andrà il prossimo anno con la nuova macchina, sarà interessante. Non c’è dubbio. Ma il prossimo anno sarà affascinante. Se usciranno con un razzo potrebbe essere pericoloso”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.