F1 | Williams avrà anche il cambio e l’idraulica Mercedes dal 2022

La partnership tecnica tra Williams e Mercedes continuerà anche dopo il 2022, rinnovo firmato in giornata. Oltre ai motori anche il cambio e l’idraulica arriveranno da Brackley.

williams mercedes
Twitter Williams Racing

La stagione 2021 deve ancora iniziare ma i team già da tempo sono concentrati a quello che sarà il 2022. Il cambio regolamentare potrebbe stravolgere i valori in pista, andando a ribaltare le gerarchie in griglia. Proprio per questo Williams e Mercedes hanno trovato un accordo per il rinnovo della partnership tecnica che durerà anche dopo il 2022. La storica scuderia britannica utilizza le power-unit Mercedes già dal 2014. A partire dal 2022, inoltre, la Williams potrà utilizzare anche componenti del cambio e della parte idraulica provenienti da Brackley. Tutto ciò permetterà alla Williams di concentrarsi in maniera più specifica su altre aree.

Simon Roberts, nuovo Team Principal Williams, ha commentato l’accordo.Sono felice che la nostra collaborazione con Mercedes vada avanti e non riguardi più solo la fornitura dei motori. Il nostro è un team indipendente ma la Formula 1 si sta evolvendo e dobbiamo essere in grado di stare al passo. Questo accordo a lungo termine è un ulteriore step in avanti e fa parte del nostro obiettivo di tornare competitivi”.

Anche Toto Wolff ha rilasciato alcune dichiarazioni. “Per noi è motivo di orgoglio essere loro partner. Da un po’ di tempo parlavamo con la Williams di questo progetto e sono felice che siamo riusciti a trasformarlo in realtà”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Lando Norris positivo al Covid-19